Una chiusura di stagione col botto per Filippo Tortu, che ricorderà la parte finale di questo 2021 per i miglioramenti fatti sui 200 metri. Il campione olimpico della staffetta 4x100, infatti, dopo quattro anni, ha sgretolato il proprio crono nel mezzo giro di pista diventando il secondo italiano di sempre alle spalle della leggenda Pietro Mennea (19”72 che a 42 anni di distanza resta il primato europeo sulla distanza). Le sue parole.
È certamente stata la stagione più complicata, intensa e bella della mia vita
Atletica
Maratona di New York in diretta tv e live streaming
12 ORE FA
"Sono davvero soddisfatto di questo risultato, che mi qualifica per i Mondiali di Eugene, stabilisce un nuovo record personale e mi fa chiudere in bellezza questa stagione. Una stagione dal sapore dolce-amaro, si perché alla grande soddisfazione si unisce la consapevolezza che quest'anno avrei potuto fare molto di più. È certamente stata la stagione più complicata, intensa e bella della mia vita e solo dopo la staffetta ai Giochi sono riuscito a fare quel salto mentale che mi ha dato maggior consapevolezza dei miei mezzi. Adesso è arrivato il momento di prendermi una strameritata vacanza per poi tornare a spingere al massimo".

Tortu 20"11 sui 200: 2° solo a Mennea, rivivi la sua gara

Atletica
Gidey firma il Record del Mondo di mezza maratona: 1h02:52!
24/10/2021 A 10:07
Atletica
Ucciso in Ecuador Alex Quinonez: fu bronzo ai Mondiali del 2019
23/10/2021 A 10:36