Filippo Tortu ha deciso di non partecipare al Meeting di Savona in programma giovedì 13 maggio. L’evento in terra ligure prevede un parterre davvero di lusso ed era attesissimo il primo confronto stagionale tra il brianzolo e Marcell Jacobs sui 100 metri, ma il primatista italiano si è chiamato fuori.
Il 22enne è reduce dalle World Relays, proprio come il Campione d’Europa sui 60 metri, ma non sarà in pista allo Stadio Fontanassa perché, in seguito ai Mondiali di staffette, “ha risentito di un affaticamento muscolare al bicipite femorale destro e dopo una settimana di terapia e allenamenti è stato deciso, in via prudenziale, di rimandare la prima uscita stagionale“. Questa la spiegazione del suo staff, che poi prosegue: “Nei prossimi giorni verrà verificato lo stato di salute e definito l’esordio“.
Sui 100 metri vedremo dunque Jacobs, Fausto Desalu, l’ivoriano Arthur Cissé, il francese Amaury Golitin, lo slovacco Jan Volko e lo srilankese Yupun Abeykoon.
Tokyo 2020
Kariem Hussein positivo al controllo antidoping: addio Tokyo
7 ORE FA
Nel cast, in cui figurano tra gli altri anche Dina Asher-Smith (Campionessa del Mondo dei 200 metri) e Marie-Josée Ta Lou (bronzo iridato sui 100 metri), entra anche il francese Christophe Lemaitre, che correrà i 200 metri.
Tokyo 2020
Atletica, i favoriti gara per gara: Duplantis superstar?
21/07/2021 A 10:38
Tokyo 2020
Bolt polemico: “Le scarpe di oggi danno un vantaggio sleale"
20/07/2021 A 13:00