Filippo Tortu correrà i 100 metri al Meeting di Ginevra. Il velocista italiano scenderà in pista sabato alle ore 16.05 per cercare di ingranare la marcia giusta in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020, ormai distanti poco più di un mese. Il brianzolo ha scelto l’appuntamento in terra elvetica, preferendolo in maniera sorprendente al Golden Gala disputato ieri sera a Firenze. Una decisione discutibile, ma su cui l’ex primatista nazionale ha insistito.
Il 22enne non gareggia dal 22 maggio, quando a Rieti si fermò a 10.18 in semifinale e può rinunciò a disputare l’atto conclusivo a causa di un risentimento al bicipite femorale. Doveva essere il giorno della grande sfida con Marcell Jacobs, che invece dovette alzare bandiera bianca a causa di un problema fisico. Filippo Tortu era alla sua prima uscita stagionale all’aperto a livello individuale, dopo l’esordio in staffetta alle World Relays.
Atletica
Tortu riparte dal 10"18 al Meeting di Rieti: "Mi do un 6-"
22/05/2021 A 16:48
Il nostro portacolori cercherà le giuste sensazioni a livello fisico e tecnico, con la speranza di avvicinarsi ai 10 secondi e di trovare quella brillantezza necessaria per essere protagonista ai Giochi dove punta alla qualificazione alla finale dopo aver raggiunta agli ultimi Mondiali.

Le dichiarazioni alla vigilia

"Sono arrivato ieri a Ginevra per iniziare ad ambientarmi e sentire le sensazioni della pista. Dopo Rieti abbiamo fatto un lavoro molto intenso, ho davvero molta voglia di gareggiare e vedere i frutti di questo periodo. Prossima tappa sarà poi il Meeting di Madrid il 19 giugno".

Marcell Jacobs: chi è il texano d'Italia più veloce d'Europa

Atletica
Larissa Iapichino da record: 6.80 nel salto in lungo a Savona! Meglio solo mamma Fiona May
16/07/2020 A 16:50
Atletica
Filippo Tortu scatta verso Rieti: sabato il debutto stagionale del finalista mondiale dei 100
30/06/2020 A 10:49