Filippo Tortu ha colpito ancora: 20″11 il suo tempo sui 200 metri a Nairobi, un crono che, tra gli italiani, lo pone dietro al solo Pietro Mennea. Il 19″72 del mito di Barletta è lì come un pezzo di storia non solo dell’atletica italiana, ma mondiale. Il primo italiano sotto i 10″ ha corso di nuovo in una maniera che è apparsa simile a quella della staffetta di Tokyo, dove ha portato l’Italia a un’altra di quelle medaglie d’oro che, da pronostico, erano ancora meno di un’utopia.
Queste le sue parole alla Gazzetta dello Sport: “Strana: sono stato male, ho temuto di non riuscire a gareggiare, ma poi ho trovato buone condizioni, credo soprattutto grazie al temporale di poco prima del via. Ora sono molto soddisfatto, persino con qualche rimpianto. Nelle prove individuali era dal 9″99 sui 100 del giugno 2018 a Madrid che non facevo personali“.
Svolta della stagione:
Atletica
Maratona di New York in diretta tv e live streaming
13 ORE FA
Con la staffetta olimpica, con quell’ultima frazione della finale che mi ha sbloccato e mi ha fatto rendere conto di quel che posso e devo fare. Quella notte, dentro di me, è scattato qualcosa.

ITALIA, ORO SPAZIALE NELLA 4X100 DAVANTI ALL'INGHILTERRA! RIVIVI LA GARA

Sulle condizioni: “Il vento a +2.0 è falso. L’anemometro è posizionato a circa 50 metri dal traguardo. Ma vi garantisco che nei primi 100, in curva appunto, spirava decisamente contrario. All’arrivo sono stato il solo a notare il rilevamento sul tabellone. Quando l’ho riferito agli altri sette, nessuno ci credeva. Il francese Fall, che ha corso in ottava, mi ha detto: ‘È impossibile’“.
Le sensazioni dei 200: “Sono arrivato meno provato di due settimane fa in Polonia. I 200 son così: più li corri e meglio li capisci. Se ne facessi un altro, migliorerei ancora. Ma ora ho proprio bisogno di staccare. Con questa che finisce, sono 521e settimane consecutive senza stop, a parte quella forzatamente inattiva causa Covid“.
Obiettivi:
Il prossimo sarà scendere sotto i 20″. Spero insieme al più bravo e al più simpatico terzo frazionista di 4×100 che ci sia al mondo, Fausto Desalu.

Tortu 20"11 sui 200: 2° solo a Mennea, rivivi la sua gara

Atletica
Gidey firma il Record del Mondo di mezza maratona: 1h02:52!
24/10/2021 A 10:07
Atletica
Ucciso in Ecuador Alex Quinonez: fu bronzo ai Mondiali del 2019
23/10/2021 A 10:36