Danielle Frédérique Madam, campionessa italiana di lancio del peso, diventa finalmente una cittadina italiana: oggi al Palazzo comunale di Pavia il sindaco della Lega, Mario Fabrizio Fracassi – colui che si era mosso per caldeggiare la sua “candidatura” presso il presidente della Repubblica -, rende ufficiale la sua italianità.
L’atleta 23enne originaria del Camerun aveva trovato la ribalta dei social in occasione del tentativo di Luis Suarez di richiedere la cittadinanza “lampo” per poi poter firmare per la Juventus.
Ecco cosa scrisse:
Tokyo 2020
Jacobs: "Vado a Tokyo per vincere una medaglia"
10 ORE FA
"Sarei contenta se fosse riconosciuto un mio diritto alla cittadinanza per meriti, ma sarebbe una vittoria a metà perché io i requisiti per richiederla li ho maturati negli anni"

Insulti social e non solo

La ragazza era anche stata attaccata sui social per le sue dichiarazioni ma un uomo era addirittura arrivato anche a contestarla apertamente, di presenza, nel bar dove Frédérique Madam lavora a Pavia: "Sabato un uomo sui 45 anni è entrato, ha consumato, pagato, e poi mi ha guardato, evidentemente mi ha riconosciuta e ha esclamato 'ma tu non sei italiana, non lo diventerai mai'".
Ora il lieto fine: Madam oggi è italiana anche dal punto di vista burocratico.

LeBron James: "Black Lives Matter non è un moto di protesta, per i neri è uno stile di vita"

Tokyo 2020
Schwazer: "Niente Tokyo 2020? Non c'è rabbia, ho dato tutto"
IERI A 19:25
Tokyo 2020
Donati: "Schwazer umiliato definitivamente, storia da incubo"
IERI A 17:11