L’atletica leggera è in lutto per la scomparsa di Paola Pigni, una leggenda di questo sport in Italia. A 75 anni ci saluta per sempre il bronzo olimpico dei 1500 metri alle Olimpiadi di Monaco 1972 e due volte Campionessa del Mondo di corsa campestre (1973 e 1974). La milanese avev indossato la maglia azzurra per 33 volte ed era stata primatista dei 1500 nel 1969 (4:12.4 alla Notturna di Milano).
Paola Pigni, bronzo agli Europei di Atene 1969, ha detenuto anche i primati italiani di numerose altre distanze: 400 metri con 54.2 (1966); 800 metri con 2:01.98 (1975); 1 miglio con 4:29.5 (1973), a suo tempo record mondiale; 3000 metri con 8:56.6 (1973); 5000 metri con 15:53.6 (1969); 10.000 metri con 35:30.5 (1970) e 33:39.0 in gara ufficiosa nel 1972.
Atletica
Dallavalle sfonda il muro dei 17,35 nel triplo e vola a Tokyo!
12/06/2021 A 13:42

Gigi Simoni muore a 81 anni: mondo del calcio in lutto

Atletica
Tortu torna in pista: "Ho molta voglia di gareggiare"
11/06/2021 A 12:30
Atletica
Tamberi: "2.33 buono per partire, lavoro a un sogno"
10/06/2021 A 22:02