Jacob Kiplimo ha realizzato il nuovo record del mondo della mezza maratona. L’ugandese ha trionfato a Lisbona con un perentorio 57:31, migliorando di un solo secondo quanto fece il keniano Kibiwott Kandie lo scorso anno a Valencia. L’africano è riuscito a tenere un ritmo di 2:43 al chilometro nella capitale portoghese, sciorinando un passo encomiabile e una brillante tecnica nell’arco dei 21,097 km.
Il fresco 21enne (ha spento le candeline domenica scorsa), Campione del Mondo sulla distanza e bronzo sui 10000 metri alle Olimpiadi di Tokyo 2020, ha migliorato di sei secondi il proprio personale, ovvero quel 57:37 di Valencia 2020 (quando fu secondo proprio alle spalle di Kandie). Quella odierna era soltanto la quarta mezza maratona per l’ugandese “italiano”, visto che è tesserato per l’Atletica Casone Noceto.
Tokyo 2020
Jacobs: "Lavoro per migliorarmi", Tamberi: "Oro ripaga i sacrifici"
10 ORE FA
Alle sue spalle si sono piazzati gli etiopi Mohamed Esa Huseyidin e Gerba Beyata Dibaba (59:39 per entrambi). Tra le donne si è imposta l’etiope Tsehay Beyan (1h06:06) davanti alle keniane Daisy Cherotich (1h06:15) e Joyce Chepkemoi Tele (1h06:19).

Maratona stellare di Eyob Faniel: azzurro 3° a New York

Tokyo 2020
Desalu: "2021 anno da ricordare". Patta: "Punto su Europei e Mondiali"
10 ORE FA
Atletica
Marcell Jacobs torna in pista: 4 febbraio a Berlino
IERI A 22:35