Cinque italiani erano in gara a Bruxelles (Belgio) dove è andata in gara l’ultima tappa della Diamond League prima delle Finali di Zurigo. Non c’è stata grande gloria per gli azzurri. Larissa Iapichino è la migliore azzurra con il terzo posto nel salto in lungo: 6.52 metri di personalità all’ultimo tentativo dopo i due nulli iniziali e poi 6.49, 6.48, 6.46. A vincere è stata la favorita nigeriana Ese Brume (6.83) davanti alla statunitense Quanesha Burks (6.54).
Elena Vallortigara non riesce a decollare dopo aver conquistato la medaglia di bronzo ai Mondiali. L’azzurra compie un ulteriore passo indietro dopo la deludente finale agli Europei e si arena a 1.91 metri, dopo che aveva superato 1.84 alla seconda e 1.88 alla prima. Settimo posto per la veneta, qualificata comunque alle finali, nella gara vinta dall’ucraina Yaroslava Mahuchikh con un enorme volo a 2.05 metri e annesso assalto al record del mondo (2.10 fallito). Bastava superare 1.91 per salire sul podio: l’australiana Nicola Olyslagers è terza alle spalle della connazionale Eleanor Patterson (1.94 alla prima).
Delusione per Fausto Desalu. Il Campione Olimpico della 4×100 soffre troppo sui 200 metri, pagando a caro prezzo la prima corsia a soprattutto 2,9 m/s di vento contrario: ottavo posto in 21.09 nella gara dominata dallo statunitense Erriyon Knighton (20.07) ed esclusione dalle Finali. Tobia Bocchi è soltanto ottavo nel salto triplo con un balzo da 16.30 metri al quarto tentativo dopo aver sfiorato il podio agli Europei. A vincere la gara è stato il cubano Lazaro Martinez, che vola a 17.49 metri prima di infortunarsi.
Atletica
Schwazer: "Avrò sempre un'etichetta, ci ho rimesso la carriera"
28/09/2022 ALLE 13:27
Gaia Sabbatini, che si era fermata anche martedì negli 800 metri a Rovereto, ha abbandonato i 1500 metri all’ultimo giro dopo una prova senza acuti. Sigillo dell’irlandese Ciara Mageean, che si impose con il nuovo record nazionale (3:56.63) e si toglie lo sfizio di battere la fuoriclasse britannica Laura Muir (3:56.86).

Larissa Iapichino va di fretta: un 6.80 quasi da record per l'età, con vista sui Giochi di Tokyo

Atletica
Palmisano si opera alla gamba sinistra: "Unica soluzione o smetto"
27/09/2022 ALLE 10:03
Atletica
Bolt: "Jacobs è un grande, ma il mio 9''58 al momento non si batte"
27/09/2022 ALLE 07:29