Marcell Jacobs ha ufficialmente comunicato che non parteciperà al Golden Gala in programma giovedì 10 giugno. Il velocista italiano non prenderà parte ai 100 metri della terza tappa della Diamond League, il massimo circuito internazionale itinerante di atletica leggera. Il primatista italiano, forte del sontuoso 9.95 siglato a Savona ormai un mese fa, ha dovuto fare i conti con un infortunio all’adduttore della coscia sinistra, che lo aveva costretto a rinunciare alla gara di Rieti dello scorso 22 maggio, quando era annunciato uno scontro diretto con Filippo Tortu poi non andato in scena.
Il 26enne ha svolto senza intoppi la riabilitazione e ora è totalmente recuperato ma, in un momento così critico della stagione, a poco più di un mese dalle Olimpiadi di Tokyo 2021 (23 luglio-8 agosto), ha deciso di non azzardare il rientro e dunque di rinunciare all’appuntamento di Firenze. I prossimi passi di Marcell Jacobs sono ancora tutti da definire, il suo obiettivo è quello di essere protagonista ai Giochi dove insegue la qualificazione alla finale nella prova regina dell’atletica leggera e dove sogna una medaglia che sarebbe storica.
Tokyo 2020
Jacobs: "Infortunio alle spalle, la pausa mi ha fatto bene"
IERI A 12:43
Il Campione d’Europa dei 60 metri indoor ha dichiarato attraverso la Fidal: “Il cuore direbbe di prendere la macchina e di partire per Firenze, su questo non ci piove, ma io e il mio staff ci siamo confrontati con il settore tecnico e quello sanitario della Fidal e, sebbene a malincuore, abbiamo deciso di far prevalere la prudenza. In questi anni la Federazione mi ha sostenuto in ogni modo, aiutandomi a fare quello che ho fatto in inverno e a Savona, per cui credo sia giusto decidere non solo con la pancia, ma in totale armonia con chi è sempre stato presente per me”.
Tokyo 2020
Infinita Allyson Felix: quinta Olimpiade, la prima da mamma
IERI A 12:00
Atletica
Marcell Jacobs convincente dopo l'infortunio: 10''06
20/06/2021 A 13:57