Antonio La Torre, Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di atletica leggera, ha diramato le convocazioni per le World Relays 2021, i cosiddetti Mondiali di staffette che si disputeranno a Chorzow (Polonia) nel weekend del 1-2 maggio. La competizione metterà in palio la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2021 per quei quartetti che non l’hanno già conseguita ai Mondiali di Doha 2019.
L’Italia sara presente con 14 uomini e 16 donne. Nel gruppo della 4×100 maschile, che deve ancora conquistare il pass per i Giochi, spiccano Marcell Jacobs (Campione d’Europa sui 60 metri) e Filippo Tortu (primatista nazionale sui 100 metri e già finalista mondiale). Le due stelle saranno affiancate da Davide Manenti e Federico Cattaneo, oltre al duecentista Eseosa Desalu.
La 4×100 femminile è già ammessa a Tokyo e sarà formata da Johanelis Herrera, Gloria Hooper, Anna Bongiorni e Irene Siragusa. Pass già in tasca anche per la 4×400 maschile che sarà trascinata da Davide Re, Edoardo Scotti e Vladimir Aceti. Devono ancora qualificarsi la 4×400 femminile (spiccano Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e Maria Benedicta Chigbolu) e la 4×400 mista. Di seguito i convocati dell’Italia per le World Relays 2021 di atletica leggera.
Atletica
Palmisano si opera alla gamba sinistra: "Unica soluzione o smetto"
12 ORE FA
4X100 METRI MASCHILE:
Federico Cattaneo
Eseosa Desalu
Antonio Infantino
Marcell Jacobs
Davide Manenti
Roberto Rigali
Filippo Tortu
4X100 METRI FEMMINILE:
Anna Bongiorni
Vittoria Fontana
Johanelis Herrera Abreu
Gloria Hooper
Dalia Kaddari
Chiara Melon
Irene Siragusa
4X400 METRI MASCHILE (schierabili anche in 4×400 mista):
Vladimir Aceti
Lorenzo Benati
Mattia Casarico
Brayan Lopez
Davide Re
Edoardo Scotti
Alessandro Sibilio

Folorunso: "Cambiamento inevitabile, anche se qualcuno si oppone"

4X400 METRI FEMMINILE (schierabili anche in 4×400 mista):
Rebecca Borga
Mariabenedicta Chigbolu
Ayomide Folorunso
Raphaela Lukudo
Alice Mangione
Eleonora Marchiando
Petra Nardelli
Giancarla Trevisan
Virginia Troiani

Folorunso in esclusiva tra Tokyo, integrazione e cambiamento

Atletica
Bolt: "Jacobs è un grande, ma il mio 9''58 al momento non si batte"
15 ORE FA
Tokyo 2020
Buon compleanno Jacobs! L'oro nei 100 in tutte le lingue del mondo
IERI ALLE 07:13