Sono iniziati in Colombia, in quel di Cali, i Mondiali under 20 di atletica leggera: nel pomeriggio è andata in scena la prima sessione, che non assegnava medaglie, ma che ha visto subito l’Italia protagonista. La stella azzurra è Mattia Furlani che ha risposto subito presente: il baby fenomeno azzurro ha trovato con 7,85 m la qualificazione alla finale di salto in lungo. Lontano invece l’altro rappresentante tricolore, Samuele Baldi.
Un’altra prova maiuscola è arrivata nei 100 m: Alessio Faggin si è imposto nella propria batteria in 10.25, sbriciolando il personale. Fuori Eduardo Longobardi con 10.53.
Atletica
Beriso domina la Maratona di Valencia e sfiora il record mondiale
04/12/2022 ALLE 11:03
Iniziato anche il decathlon: al comando dopo le prime tre prove il neerlandese Gabriel Emmanuel con 2614 punti davanti allo sloveno Duhovnik con 2478, terzo lo svedese Thelander con 2464. L’azzurro Alberto Nonino è 22mo con 2230. Al femminile qualificazione sia per Agnese Carcano nei 3000 siepi, con l’ultimo tempo di ripescaggio, che per Martina Canazza negli 800 m.
Lontana dal pass per la finale Anna Musci nel getto del peso (13.10 la sua miglior misura). Fuori anche Thomas Serafini nei 1500 m (3:47.55).
Atletica
Kiptum mostruoso! Vince la Maratona di Valencia col 3° crono di sempre
04/12/2022 ALLE 10:31
Atletica
A 40 anni si ritira Powell, 4° uomo più veloce della storia
29/11/2022 ALLE 08:35