Shalane Flanagan ce l’ha fatta: ha corso tutte le sei maratone del circuito major in appena sei settimane! Il cerchio si è chiuso a New York, dove la campionessa statunitense – argento a Pechino 2008 sulla distanza dei 10'000 metri - aveva trionfato quattro anni fa.
Dopo aver detto basta con la carriera agonistica due anni per una serie interminabili di guai fisici Shalane non ha mai appeso le chiodate al muro. Correndo per il gusto di farlo, tra le fila degli amatori. E diventando, contestualmente, una paladina della comunità di runner in giro per il mondo.
Atletica
Flanagan tenta l’impossibile: 6 maratone in 42 giorni
23/09/2021 A 08:16
Così Shalane aveva motivato la sua impresa, conquistando definitivamente la nutrita schiera di sostenitori:
Ho capito di avere un’occasione unica per dimostrare a me stessa, ma anche alla mia famiglia ed a tante ragazze che bisogna credere in sé stesse. Soprattutto per sentirsi libere di mettersi alla prova. Lo faccio anche per la mia salute mentale e per la mia sfera emotiva. Per tanti anni ho pensato solo a correre il più velocemente possibile. Adesso invece voglio solo gustarmi il piacere di poter continuare a correre”.
Prima e dopo ogni sforzo la 40enne di Boulder, Colorado, ha condiviso le sue emozioni tramite i canali social: la sua impresa è diventata presto virale con Shalane ad assurge a una sorta di Forrest Gump 2.0. A New York l'apoteosi, con rispettabilissimo crono di 2:33:32: davvero un bel messaggio il suo!

Leone (ultimo europeo a vincere la Maratona) racconta New York

La legge della Jepchirchir: dopo Tokyo si prende New York!

Tokyo 2020
Jacobs: "Lavoro per migliorarmi", Tamberi: "Oro ripaga i sacrifici"
9 ORE FA
Tokyo 2020
Desalu: "2021 anno da ricordare". Patta: "Punto su Europei e Mondiali"
9 ORE FA