Usain Bolt si è raccontato a Pier Bergonzi della Gazzetta dello Sport in una lunga intervista. Tanti gi spunti offerti dall'illustre "pensionato" giamaicano, miglior velocista della storia - in attività fino al 2017 - oggi tifoso d'eccezione di calcio e non solo. Uomo di sport a 360 gradi. Ecco i passaggi più significativi dell'intervista al Fulmine di Trelawny:

Sulla barriera dei 9 secondi

"Nessuno andrà sotto i 9 secondi sui 100. Almeno non accadrà nell’arco della mia vita. Il record del mondo viene battuto ogni volta di pochissimo, quindi non vedrò questo record."
Atletica
Da Beamon a Bolt: i 10 record mondiali che hanno cambiato la storia dell'atletica
26/03/2020 A 19:29

"Tra Messi e CR7 scelgo CR7, ma Mbappé…"

"Per me è difficile scegliere perché sono un tifoso dell’Argentina ma sono un grande ammirare di Cristiano sin dai tempi del Manchester United perché, appunto, sono anche un supporter dei Red Devils. Penso però che Cristiano abbia qualcosa in più perché ha dimostrato il suo valore nel campionato italiano, in quello spagnolo e anche in Premier League. Quindi personalmente direi Cristiano Ronaldo. E ci sono giovani molto interessanti, Mbappé per esempio sta crescendo molto, molto in fretta. Non vedo l’ora di sapere dove sapranno arrivare questi giovani di talento."

Su Tokyo

"A Tokyo voglio esserci per tifare Giamaica, se le Olimpiadi saranno confermate come spero. Mi piacerebbe sapere cosa si prova lassù in alto a vedere correre gli altri. Le ultime le ho vissute da atleta, in pista..."

Sulla figlia Olympia

"L’oro più bello? Mia figlia Olympia Lightining. È stata la mamma a scegliere il nome e io le ho detto ‘ Con un nome così la spingerai a fare atletica, penseranno tutti alle Olimpiadi con un nome così'. Ma non sarò io a forzarla: vedremo cosa succederà!"

Futuro in politica?

"No, non fa per me. Ho lavorato con il governo della Giamaica con la mia Fondazione in questi anni per fare beneficenza, ma la politica non fa per me..."

La prima straordinaria perla di Usain Bolt nei 100 metri: la finale di Pechino 2008

Atletica
Jacobs alza l'asticella: "Sulla partenza posso ancora migliorare"
15 ORE FA
Atletica
Camossi lancia Jacobs: "Puntiamo a 9″62-9″63 sui 100 metri"
IERI A 19:44