Antonio La Torre, DT della Nazionale Italiana di atletica leggera, ha diramato le convocazioni, per gli Europei 2022, che andranno in scena a Monaco (Germania) dal 15 al 21 agosto. Spiccano i nomi di Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi, ma i due Campioni Olimpici scioglieranno la propria riserva soltanto nei prossimi giorni a causa delle rispettive difficoltà fisiche. Risponde presente Massimo Stano: il fresco Campione del Mondo della 35 km di marcia torna sui 20 km, distanza su cui ha conquistato il titolo olimpico lo scorso anno.
Filippo Tortu cercherà il colpaccio sui 200 metri, dove vedremo anche Fausto Desalu (altro Campione Olimpico con la 4×100). Elena Vallortigara cercherà la replica dopo la medaglia di bronzo conquistata ai Mondiali. Riflettori puntati anche su Yeman Crippa (5000 metri e 10000 metri dopo la rinuncia alla rassegna iridata), su Catalin Tecuceanu (800 metri) e sui triplisti Andrea Dallavalle ed Emmanuel Ihemeje (rispettivamente quarto e quinto a Eugene). Ci proverà Nick Ponzio nel getto del peso. Spicca l’assenza di Eyob Faniel nella Maratona, dove le punte saranno Daniele Meucci e Iliass Aouani.
Europei di Atletica
Abdelwahed positivo al Meldonium! A rischio l’argento l'Europeo
10/09/2022 ALLE 17:06
Sul fronte femminile grandissima attesa per Sara Fantini, che può puntare al trionfo nel lancio del martello. Da seguire con attenzione Nadia Battocletti (5000 metri), Gaia Sabbatini (1500 metri), Ayomide Folorunso (400 ostacoli), Roberta Bruni (salto con l’asta), Larissa Iapichino (salto in lungo), Zaynab Dosso (100 metri), Dalia Kaddari (200 metri), Elena Bellò (800 metri), Daisy Osakue (lancio del disco). Di seguito gli italiani convocati per gli Europei 2022 di atletica leggera.

CONVOCATI ITALIANI EUROPEI ATLETICA 2022

Marcell Jacobs (100 metri, 4×100)
Chituru Ali (100 metri, 4×100)
Fausto Desalu (200 metri, 4×100)
Filippo Tortu (200 metri, 4×100)
Diego Aldo Pettorossi (200 metri, 4×100)
Lorenzo Benati (400 metri, 4×400)
Davide Re (400 metri, 4×400)
Edoardo Scotti (400 metri, 4×400)
Simone Barontini (800 metri)

Jacobs, un 2022 da incubo: dal virus di Nairobi al forfait a Eugene

Catalin Tecuceanu (800 metri)
Pietro Arese (1500 metri)
Ossama Meslek (1500 metri)
Yeman Crippa (5000 metri, 10000 metri)
Pietro Riva (5000 metri, 10000 metri)
Hassane Fofana (110 ostacoli)
Lorenzo Simonelli (110 ostacoli)
José Reynaldo Bencosme (400 ostacoli)
Giacomo Bertoncelli (400 ostacoli)
Mario Lambrughi (400 ostacoli)
Ahmed Abdelwahed (3000 siepi)
Ala Zoghlami (3000 siepi)
Osama Zoghlami (3000 siepi)
Christian Falocchi (salto in alto)
Marco Fassinotti (salto in alto)
Gianmarco Tamberi (salto in alto)
Max Mandusic (salto con l’asta)
Filippo Randazzo (salto in lungo)
Tobia Bocchi (salto triplo)

Jacobs: "Sono al 97% ma per la finale sarò al 100%. Kerley rivale più tosto"

Andrea Dallavalle (salto triplo)
Emmanuele Ihemeje (salto triplo)
Sebastiano Bianchetti (getto del peso)
Leonardo Fabbri (getto del peso)
Nick Ponzio (getto del peso)
Roberto Orlando (tiro del giavellotto)
Iliass Aouani (Maratona)
René Cuneaz (Maratona)
Daniele D’Onofrio (Maratona)
Stefano La Rosa (Maratona)
Daniele Meucci (Maratona)
Andrea Cosi (20 km di marcia)
Francesco Fortunato (20 km di marcia)
Massimo Stano (20 km di marcia)
Michele Antonelli (35 km di marcia)
Teodorico Caporaso (35 km di marcia)
Matteo Giupponi (35 km di marcia)
Dario Dester (decathlon)
Matteo Melluzzo (4×100)
Lorenzo Patta (4×100)
Hillary Wanderson Polanco (4×100)
Vladimir Aceti (4×400)
Lapo Bianciardi (4×400)
Brayan Lopez (4×400)
Pietro Pivotto (4×400)
Matteo Raimondi (4×400)

Tamberi e Barshim premiati con l'Inspiration Award: "Storia incredibile"

FEMMINILE

Zaynab Dosso (100 metri, 4×100)
Gloria Hooper (100 metri, 4×100)
Irene Siragusa (100 metri, 200 metri, 4×100)
Vittoria Fontana (200 metri, 4×100)
Dalia Kaddari (200 metri, 4×100)
Alice Mangione (400 metri, 4×400)
Anna Polinari (400 metri, 4×400)
Virginia Troiani (400 metri, 4×400)
Elena Bellò (800 metri)
Eloisa Coiro (800 metri)
Ludovica Cavalli (1500 metri)
Federica Del Buono (1500 metri)
Gaia Sabbatini (1500 metri)
Nadia Battocletti (5000 metri)
Anna Arnaudo (10000 metri)
Luminosa Bogliolo (100 ostacoli)
Eloisa Di Lazzaro (100 ostacoli)
Nicla Mosetti (100 ostacoli)

SORRIDI ANTONELLA PALMISANO, L'ORO È TUO! LA PREMIAZIONE

Ayomide Folorunso (400 ostacoli, 4×400)
Linda Olivieri (400 ostacoli)
Rebecca Sartori (400 ostacoli)
Laura Dalla Montà (3000 siepi)
Martina Merlo (3000 siepi)
Erika Furlani (salto in alto)
Elena Vallortigara (salto in alto)
Roberta Bruni (salto con l’asta)
Elisa Molinarolo (salto con l’asta)
Larissa Iapichino (salto in lungo)
Ottavia Cestonaro (salto triplo)
Dariya Derkach (salto triplo)
Daisy Osakue (lancio del disco)
Stefania Strumillo (lancio del disco)
Sara Fantini (lancio del martello)
Giovanna Epis (Maratona)
Anna Incerti (Maratona)
Valentina Trapletti (20 km di marcia)
Lidia Barcella (35 km di marcia)
Nicole Colombi (35 km di marcia)
Federica Curiazzi (35 km di marcia)
Sveva Gerevini (eptathlon)
Anna Bongiorni (4×100)
Johanelis Herrera Abreu (4×100)
Alessia Pavese (4×100)
Alessandra Bonora (4×400)
Rebecca Borga (4×400)
Mariabenedicta Chigbolu (4×400)
Raphaela Lukudo (4×400)

The Play: Larissa Iapichino tra record e il sogno Tokyo2020

Europei di Atletica
Il coach di Jacobs attacca: "Marcell non tutelato, mi sento tradito"
22/08/2022 ALLE 11:31
Europei di Atletica
Vallortigara non supera 1.90 e chiude 9ª oro a Mahuchikh
21/08/2022 ALLE 21:45