Gianmarco Tamberi e Larissa Iapichino saranno le icone dell’Italia al Golden Gala 2021, terza tappa della Diamond League che andrà in scena giovedì 10 giugno all’Asics Marathon Stadium di Firenze (eccezionalmente si lascia lo Stadio Olimpico di Roma, pronto a ospitare alcune partite degli Europei di calcio). Il saltatore in alto tornerà in gara dpoo il poco soddisfacente 2.20 di Hengelo e affronterà il fuoriclasse qatarino Mutaz Essa Barshim, Campione del Mondo in carica.
GIANMARCO TAMBERI:Non vedo l’ora, perché siamo in Italia e finalmente potremo avere anche un po’ di spettatori in tribuna. È molto importante la presenza del pubblico. La mia ultima uscita, domenica scorsa all’esordio stagionale (terzo con 2,20 a Hengelo, in Olanda) non è andata bene, ma non ci voglio pensare. Qui a Firenze per me sarà una nuova partenza, nella stagione più importante della mia carriera. Dopo l’infortunio di cinque anni fa, poco prima dei Giochi di Rio, sto facendo di tutto per tornare nella miglior forma possibile in vista delle Olimpiadi di Tokyo. Barshim è un amico e sono fortunato nel condividere la carriera con un atleta così importante. Per me è un piacere scendere in pedana con lui, anche perché è da un po’ di tempo che non succede, dai Mondiali di Doha nel 2019. E in particolare per questa gara che sarà dedicata ad Alessandro Talotti, un grande dell’alto azzurro, che ci ha lasciati troppo presto”.
Tokyo 2020
Jacobs: "Infortunio alle spalle, la pausa mi ha fatto bene"
IERI A 12:43
Tokyo 2020
Infinita Allyson Felix: quinta Olimpiade, la prima da mamma
IERI A 12:00
Atletica
Marcell Jacobs convincente dopo l'infortunio: 10''06
20/06/2021 A 13:57