Armand Duplantis ha chiuso con il botto i Mondiali 2022 di atletica leggera. Lo svedese ha firmato il record del mondo di salto con l’asta, volando alla vertiginosa quota di 6.21 metri. Il Campione Olimpico di Tokyo 2020 si è inventato l’ennesimo numero da capogiro nella sua giovanissima carriera, ritoccando di un centimetro il suo primato che aveva siglato quattro mesi fa ai trionfali Mondiali Indoor di Belgrado.
Il ribattezzato Mondo, che poche settimane fa si era spinto a6.16 metri all’aperto (primato outdoor), ha voluto esagerare sulla pedana di Eugene (Oregon, USA), sciorinando tutto il suo talento fuori dal comune e fornendo una prova di strapotere totale. Il 22enne, che aveva già conquistato il suo primo titolo iridato dopo aver superato 6.00 metri, ha prima giocato con 6.06 (record dei campionati) e poi ha fatto alzare l’asticella verso il cielo, superandola al secondo tentativo in maniera brillante.
Atletica
Re Duplantis: 6,16 nell'asta e nuovo record all'aperto, rivivilo
30/06/2022 ALLE 21:29
Secondo le prime ricostruzioni tecniche c’erano ancora otto centimetri di margine… Siamo al cospetto di un mostro di bravura destinato a migliorarsi costantemente e continuamente nel prossimo futuro. Per la cronaca l’argento è finito al collo dello statunitense Christopher Nilsen (5.94 alla prima, in quel frangente era alla pari con Duplantis), mentre il filippino Ernest John Obiena ha conquistato la medaglia di bronzo (5.94, record asiatico) battendo il brasiliano Thiago Braz e il francese Renaud Lavillenie (5.87 per il Campione Olimpico di Rio 2016 e il Campione Olimpico di Londra 2012).

Duplantis: "Oro e record del mondo? È folle come sia successo"

Atletica
Armand Duplantis vince a Chorzow in scioltezza saltando 6.10 metri
06/08/2022 ALLE 15:08
Mondiali di Atletica
Duplantis: "Oro e record del mondo? È folle come sia successo"
25/07/2022 ALLE 09:01