Tobi Amusan ha firmato il nuovo record del mondo sui 100 ostacoli. La nigeriana è riuscita nell’impresa in maniera inattesa, siglando il tempone nelle semifinali dei Mondiali 2022 di atletica leggera. L’africana ha timbrato un roboante 12.12 (con 1,0 m/s di vento a favore), battendo la statunitense Kendra Harrison (12.27), ormai ex primatista mondiale e che oggi si è vista beffare dalla rivale sulla pista di Eugene (Oregon, USA).
La 25enne ha ritoccato di otto centesimi quanto l’americana fece il 22 luglio 2016 a Londra. Il 12.20 di Harrison finisce in soffitta all’improvviso per mano del talento reduce da un doppio quarto posto tra Mondiali 2019 e Olimpiadi di Tokyo 2020, ma oggi capace di demolire il proprio personale di 12.40 e di regalarsi una magia per nulla prevista. Tobi Amusan ha poi ricaricato le batterie e si è lanciata in finale, dove ha trionfato con il vertiginoso tempo di 12.06: sarebbe il nuovo record del mondo, ma il vento soffiava a 2,5 m/s in favore e dunque non è stato convalidato (il limite imposto è di 2,0 m/s).
Mondiali di Atletica
Mei: "Jacobs voleva fare la 4x100, nessuna lite col suo allenatore"
21/08/2022 ALLE 11:25
Si tratta del secondo record del mondo realizzato in questa edizione dei Mondiali, dopo che un paio di giorni fa la statunitense Sydney McLaughlin corse un surreale 50.68 sui 400 ostacoli.

Jacobs, un 2022 da incubo: dal virus di Nairobi al forfait a Eugene

Mondiali di Atletica
Da Tamberi-Jacobs a Vallortigara-Stano: il pagellone azzurro
25/07/2022 ALLE 15:23
Mondiali di Atletica
Oro olimpico e mondiale, Stano storico: "Ma questa vale doppio"
25/07/2022 ALLE 09:19