Al Maxxi Museo di Roma sono andati in scena gli Atletica Awards indetti dalla Fidal. Tra i tanti c'erano ovviamente due degli eroi della delegazione, Gianmarco Tamberi e Marcell Jacobs.
Ad aprire la cerimonia è il presidente della Federazione, Stefano Mei, che come riporta gazzetta.it è entusiasta: "Abbiamo vissuto momenti incredibili, so quali siano le pressioni di quei momenti per atleti e allenatori. Sono stati tutti straordinari. Sono un ottimista inguaribile e guardo al futuro con serenità: le sfide non mancano. Intanto abbiamo risvegliato la passione degli italiani per l’atletica in un periodo per tutti difficile".
C'era anche Massimo Stano, che ha riportato in alto la marcia italiana: "Alla vigilia dicevo che ero il più forte, ma non era vero… Però, grazie anche ad Antonella Palmisano, noi del tacco e punta e noi della Puglia, abbiamo fatto addirittura doppietta".
Tokyo 2020
Tortu: "Volevano rubarmi l'oro di Tokyo ma era in banca"
21/01/2022 A 10:15
A parlare di Gimbo e Marcell ci pensa il presidente del CONI, Giovanni Malagò, che spiega come sia stato possibile riuscire a raggiungere tli risultati: "È lo spirito di emulazione, un successo tira l’altro. E i trionfi dell’atletica, a Tokyo, hanno ispirato l’intera delegazione azzurra".
Queste le parole di Marcell Jacobs, , che ha di recente annunciato il suo ritorno in pista:
Ripensare all’Olimpiade è rivivere emozioni enormi. Ma ho ancora tanta voglia di migliorarmi e, a partire dai piccoli dettagli, sto lavorando per questo.
Dolci momenti anche per Gianmarco Tamberi:
Arrivavo da anni anche mentalmente molto difficili, l’oro olimpico mi ha ripagato di qualsiasi rinuncia e sacrificio. E l’aver condiviso l’oro col mio amico Mutaz Barshim ha reso il tutto ancora più dolce.

Tamberi-Jacobs, i 20 minuti più belli dello sport italiano

Tokyo 2020
Barshim: "L'oro insieme a Tamberi l'emozione più bella"
28/12/2021 A 10:58
Tokyo 2020
Jacobs: "Sospetti? Inglesi ridicoli, l'unico positivo è uno dei loro"
14/12/2021 A 16:29