Un'emozione unica e l'Oro olimpico condiviso: Mutaz Barshim torna a parlare dopo la medaglia a Tokyo 2020 vinta a pari merito con l'Azzurro Gianmarco Tamberi. Bellissime le parole del saltatore del Qatar che riconosce in Tamberi un rivale ma, soprattutto, un amico: "Abbiamo cambiato lo spirito olimpico? Direi di sì, e anche il motto: non solo più veloce, più in alto, più forte, ma anche 'insieme'; nessuno dei due meritava l'argento. Doveva finire con due ori e così è stato".
Abbiamo cambiato lo spirito olimpico? Sì, e anche il motto. Non solo più più veloci e più forti ma anche 'insieme'.
Atletica
Tamberi, ecco il salto che vale la Coppa in Diamond League
09/09/2021 A 21:47

"ABBIAMO FATTO LA STORIA"

Continua così Mutaz Barshim: "Mai successo prima che due atleti decidessero di condividere il titolo, la gente ne parlerà per sempre. In tanti e da tutto il mondo hanno celebrato e condiviso quell'istante di cui ricordano ogni dettaglio: dov'erano, con chi, cosa facevano. Ci hanno ringraziato per aver regalato loro un sogno. È stato un momento che ha toccato il cuore di molte persone".

Tamberi e Barshim premiati con l'Inspiration Award: "Storia incredibile"

Atletica
2,34 di Tamberi: è il primo italiano di sempre a vincere il Diamante
09/09/2021 A 20:11
Tokyo 2020
Tamberi, inno di Mameli cantato a squarciagola con l'oro al collo
02/08/2021 A 10:45