Dopo l'assegnazione del primo titolo (i 10.000 maschili), il programma dell'atletica è entrato nel vivo. Nella seconda mattinata di qualificazioni erano impegnati diversi azzurri e i risultati non sono mancati. Quello è più eclatante lo raggiunge Daisy Osakue nel lancio del disco: la 25enne torinese piazza un 63.66 da cineteca che, oltre alla qualificazione, eguaglia il record italiano di Agnese Maffeis e migliora il suo personale di oltre due metri. Una grande risposta a una gara iniziata male, con l'azzurra che stazionava all'ultimo posto del suo gruppo dopo il primo giro di lanci. Solo tre atlete hanno lanciato più lontano di lei in questo turno. L'appuntamento con la finale è fissato al 2 agosto, alle 13 ora italiana.

OSAKUE EGUAGLIA IL RECORD ITALIANO NEL DISCO

Giornata positiva anche nei 400 ostacoli, dove due nostre portacolori strappano il pass per la semifinale. La migliore è Linda Olivieri (55.54), quarta nella sua batteria e qualificata direttamente. Ripescato anche il 55.57 di Yadisleidis Pedroso, che corre il suo stagional best. Niente da fare, invece, per Eleonora Marchiando (56.82). Miglior crono assoluto per la statunitense Dalilah Muhammad (53.97). Esordio felice per Luminosa Bogliolo nei 100 ostacoli. La classe '95 sprinta fino al terzo posto nella sua batteria (12.93) e vola direttamente in semifinale. Non la raggiunge Elisa Maria Di Liddo, a cui non basta il 13.08 per essere ripescata. Devastante la prestazione della portoricana Jasmine Camacho-Quinn, prima assoluta in 12.43.
Tokyo 2020
L'atletica a Tokyo 2020: gare, qualificati e calendario
10/03/2020 A 09:15

BOGLIOLO TERZA IN BATTERIA: VOLA IN SEMIFINALE!

Debutto a Tokyo e ai Giochi Olimpici anche per Armand Duplantis. Lo svedese entra in gara a 5.50 e sbaglia clamorosamente il primo salto. Poi prende le misure e vola in scioltezza fino a 5.75, misura sufficiente quest'oggi per la qualificazione. Anche Renaud Lavillenie accede alla finale, nonostante due errori pesanti a 5.50. Niente da fare per Claudio Stecchi, che sbaglia tre volte già alla misura di ingresso (5.30) e saluta subito la gara. Non era nelle migliori condizioni e si è visto. A completare il programma, le batterie degli 800 uomini (dove non c'erano azzurri e il miglior tempo è affare del kenyano Ferguson Cheruiyot Rotich in 1.43.75) e i preliminari dei 100 uomini. In quest'ultima gara, entreranno in scena Marcell Jacobs e Filippo Tortu nella batterie previste dalle 12.45. Nella sessione pomeridiano/serale sono in programma anche le finali del disco uomini, i 100 donne e la 4x400 mista.

DUPLANTIS VOLA IN FINALE QUASI IN SCIOLTEZZA

Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su : dal 19 luglio al 1 agosto, 3 giorni di free trial e abbonamento per 12 mesi a 29,90 euro complessivi. Attiva la promozione!

SPORT EXPLAINER: Salto in alto

Tokyo 2020
Jacobs: "La svolta? Far pace e perdonare mio padre mi ha cambiato"
17/09/2021 A 21:33
Tokyo 2020
Ujah confermato positivo: Gran Bretagna perderà l'argento 4x100
14/09/2021 A 20:43