Pare che l’Olimpiade di Tokyo rimarrà un sogno lontano per Alex Schwazer. L'Agenzia mondiale antidoping (WADA) e World Athletics (l’ex IAAF, ovvero la federazione mondiale di atletica) si sono espresse contrarie a conferire la sospensione della squalifica al marciatore italiano. L'indiscrezione arriva dall’agenzia giornalistica Agi, molto vicina alle vicende di Schwazer durante tutta la vicenda doping. Agi cita fonti legali a Losanna; fonti poi confermate anche dal pool di avvocati del marciatore italiano.
A metà aprile i legali di Schwazer avevano presentato al Tribunale federale di Losanna istanza di sospensione della squalifica di 8 anni per recidiva al doping. Ma le autorità sportive sembrano pronte ora a chiudere ogni porta, nonostante la decisione del Gip del Tribunale di Bolzano, Walter Pelino, che nel febbraio scorso ha disposto l'archiviazione del procedimento penale a carico dell'atleta per "non aver commesso il fatto”.

Alex Schwazer e Sandro Donati

Credit Foto Getty Images

Atletica
Schwazer sogna Tokyo: anche il Governo si impegna
30/03/2021 A 14:58
Da quella sentenza WADA, la IAAF (oggi World Athletics) e il laboratorio antidoping di Colonia escono completamente distrutte nella loro credibilità. Eppure a Losanna questoparenon bastare per cambiare le carte in tavola. Nella sentenza il Gip di Bolzano si esprimeva affermando che "l'odierno sistema WADA e IAAF operano in maniera totalmente autoreferenziale ed il presente procedimento ha eloquentemente dimostrato come esse non tollerino affatto controlli dall'esterno ed anzi siano pronte a tutto per impedirlo, al punto di produrre dichiarazioni false e porre in essere frodi processuali”.
Una sentenza durissima, contro la quale la WADA ha scatenato un altrettanto dura reazione, con parole pesanti. L'organismo sportivo internazionale si è subito affrettato a sottolineare che Schwazer rimane "ineleggibile per gareggiare fino al 7 luglio 2024", facendosi di fatto beffe dell’intero processo di Bolzano.
Se Schwazer ha dunque ottenuto giustizia dal punto di vista penale, pare non riuscirà comunque ad averne dal punto di vista sportivo: il sogno del marciatore di competere a Tokyo, probabilmente, resterà solo tale.

L'Italia alle Olimpiadi estive: tutti gli ultimi portabandiera

Atletica
Donati: "Caso Schwazer? Istituzioni corrotte"
08/03/2021 A 12:54
Atletica
World Athletics su Schwazer: "Niente Olimpiadi, è squalificato"
19/02/2021 A 22:11