Da Atene a Tokyo, facendo scalo a Pechino, Londra e Rio de Janeiro. Il viaggio olimpico di Allyson Felix si arricchisce di una nuova, incredibile tappa: tra poco più di un mese, la 35enne statunitense tornerà a danzare in corsia all'evento più prestigioso che ci sia, gareggiando in Giappone per la sua quinta, personalissima edizione dei Giochi Olimpici. La nativa di Los Angeles si è guadagnata il pass ai Trials USA in corso a Eugene, chiudendo al secondo posto i 400 metri (in 50''02). Un risultato che, sulla carta, le permetterebbe di gareggiare anche nella staffette 4x400 e 4x400 mista.
"Ragazzi, è stata una lotta per arrivare fino a qui, e se c'è una cosa che so fare è combattere. Sono orgogliosa di essere arrivata a questo momento. C'è voluto davvero tanto, molte volte non ero sicura che fosse possibile. Sono fiera di aver lottato e di avercela fatta in qualche modo" ha detto Felix a NBC Sports subito dopo la gara. Quinta Olimpiade per lei e se ad Atene era appena una teenager, questa sarà la prima partecipazione da mamma. E Allyson si gode i festeggiamenti proprio insieme alla figlia Camryn, nata nel 2018, che l'ha accompagnata con lo sguarda da bordo pista in quegli ultimi, decisivi 50 metri di gara. Una spinta decisiva, come racconta l'atleta californiana. "Volevo solo mostrare a mia figlia, a prescindere da tutto, che si fanno le cose con carattere, integrità e non ci si arrende. Non importa il risultato, volevo rimanere coerente con questo. Avere lei come motivazione in questi ultimi anni mi ha dato una spinta completamente nuova".
Tokyo 2020
Jacobs: "Mollai il lungo, ma i 100 m non sono andati male..."
16/10/2021 A 12:31

Allyson Felix festeggia con sua figlia Camryn dopo la finale dei 400 mt agli U.S. Olympic Track & Field Team Trials

Credit Foto Getty Images

Le medaglie di Felix ai Giochi

Atene 2004200 metriArgento
Pechino 2008200 metriArgento
Pechino 20084x400Oro
Londra 2012200 metriOro
Londra 20124x100Oro
Londra 20124x400Oro
Rio 2016400 metriArgento
Rio 20164x100Oro
Rio 20164x400Oro
In quattro partecipazioni olimpiche, Felix ha conquistato sei ori e tre argenti tra 200 metri, 400 metri, 4x100 e 4x400. Nessuna donna, nella storia, ha raggiunto questi risultati nell'atletica leggera. Soltanto il finlandese Paavo Nurmi, leggendario mezzofondista degli anni '20, e il figlio del vento Carl Lewis, hanno saputo fare di meglio in questo sport, rispettivamente con 12 e 10 medaglie a cinque cerchi. Prima di volare a Tokyo, però, Allyson cercherà il pass anche negli amati 200 metri, dove aveva fallito la qualificazione nel 2016.

Il salto nel futuro di Dick Fosbury che cambiò l'atletica

Tokyo 2020
Mental coach: "Jacobs mi chiamò: non voleva correre la finale"
15/10/2021 A 12:13
Tokyo 2020
Tamberi: "A Tokyo ero in missione, ancora non realizzo..."
09/10/2021 A 16:22