In Senato la presidentessa Elisabetta Casellati ha organizzato un incontro dal titolo "Omaggio allo sport tricolore" e molte erano le personalità presenti all'evento, dal presidente del CONI Giovanni Malagò al sottosegretario allo sport Valentina Vezzali.

Jacobs re dei 100: il suo oro in tutte le lingue del mondo

Divertente è stato l'intervento di Marcell Jacobs, che ha raccontato in maniera divertente il suo percorso per arrivare a essere campione olimpico, come riporta l'Ansa:
Tokyo 2020
Usain Bolt: "A Tokyo avrei potuto vincere i 100 metri"
15/11/2021 A 12:33
Carl Lewis è stato il mio mito, saltavo in lungo e poi ho sono stato costretto a smettere per problemi fisici, per me era troppo rischioso. I 100 metri, però, non sono andati male, penso che continuerò.
Per chi non lo sapesse, infatti, l'account Instagram dello sprinter è crazylongjumper, ossia "saltatore in lungo pazzo". Nel frattempo, però, i 100 metri hanno preso il sopravvento, sia tecnico sia mentale:
Avrei voluto gareggiare dopo i Giochi, ma avevo bisogno di staccare la spina, ci sarò nelle prime gare dell'anno prossimo, a febbraio. I Giochi? Dopo la semifinale ero scarico, la mia mental coach mi ha detto quattro parole magiche che mi hanno automaticaente ricaricato.

Jacobs oro storico nei 100 metri! Rivivi la gara

Tokyo 2020
Mental coach: "Jacobs mi chiamò: non voleva correre la finale"
15/10/2021 A 12:13
Tokyo 2020
Tamberi: "A Tokyo ero in missione, ancora non realizzo..."
09/10/2021 A 16:22