Antonella González - guardia tiratrice nel Tomás de Rocamora - è la protagonista di uno scatto diventato virale nel weekend durante la sfida di campionato contro il Vélez Sarsfield: lei seduta a bordo campo, durante un intervallo, mentre allatta sua figlia Madeleine di 11 mesi. Durante la sfida - vinta 61-44, con 8 punti, 2 rimbalzi e 1 assist messi a referto dalla 30enne – ha chiesto un attimo di pausa al coach (sua sorella Laura) per sfamare la sua piccola.
Lo scatto, diffuso dal club, è stato immediatamente ripreso dalla Lega basket e la Federazione argentina che ha definito l’immagine “Una foto che riassume la passione: per il basket e per l’essere madre”.

Per González nulla di strano: “Anche mia madre – ha dichiarato - ci ha allattate sul campo: per noi è qualcosa di naturale. Spero ci siano molte più mamme sui campi, in futuro: che tutte sentano che si può fare”.
Tokyo 2020
Sacchetti: "Deluso per il ko, ma orgoglioso dei miei ragazzi"
2 ORE FA
La squadra di Entre Rios, praticamente al confine con l’Uruguay, milita nel campionato di prima divisione e nella sua storia ha avuto anche il papà di Antonella e Laura nella formazione maschile.
Francamente non capisco cosa ci sia strano e perché ci si debba stupire di una cosa così normale — ha aggiunto Gonzalez al País —. Essere mamme non impedisce di essere anche atlete”.

Tokyo 2020
Fontecchio: "Fa male ma nessuno pensava potessimo fare dei Giochi così"
4 ORE FA
Tokyo 2020
Gallinari: "Bisogna essere orgogliosi di questa Italbasket"
4 ORE FA