Domani, venerdì, alle 17 ora italiana, a San Pietroburgo contro la Russia inizia l'avventura degli Azzurri di Meo Sacchetti nel cammino di qualificazione alla FIBA World Cup 2023. Sarà il primo impegno di questa finestra che si concluderà lunedì sera alle 20.30 al Forum di Assago contro l'Olanda. Non ci sarà Michele Vitali, pur essendo al seguito del gruppo, mentre Bruno Mascolo, Gabriele Procida e Mattia Udom torneranno con la squadra al rientro dalla Russia: a roster invece ci sarà, tra gli altri, Alessandro Lever, ala di Trieste, medaglia di bronzo all'Europeo Under 18 in Turchia nel 2016, che sarà all'esordio assoluto in Nazionale Senior.
Il capitano invece sarà Amedeo Tessitori, centro della Segafredo Virtus Bologna campione d'Italia, ormai veterano dopo le partecipazioni al Mondiale 2019 e soprattutto ai Giochi Olimpici di Tokyo dopo la vittoria del torneo Pre Olimpico a Belgrado in finale contro la Serbia: "Per me è un onore vestire ancora una volta l’Azzurro – ha detto Tex – e lo è doppiamente perché in questa partita avrò i gradi di Capitano. Come di consueto abbiamo avuto pochi allenamenti a disposizione ma tutti i ragazzi si sono impegnati al massimo. Il nostro percorso verso le Olimpiadi giapponesi è iniziato proprio dalle qualificazioni mondiali nel 2018 e faremo di tutto per ripeterci e dunque tornare ai Giochi di Parigi 2024. Senza dimenticare l’EuroBasket 2022, il grande appuntamento della prossima estate".
Basket
Italia, i 12 convocati per la Russia: Pajola e Tonut le stelle
24/11/2021 A 12:44
La Russia ha da poche settimane cambiato allenatore, sostituendo Bazarevich con il serbo Lukic, head coach proprio in Russia al Nizhny Novgorod. Le certezze sono il capitano Semen Antonov e Vladimir Ivlev del CSKA, Ivan Strebkov del Nizhny e Evgeny Valiev del Kazan.

Italia

  • #4 Leonardo Candi (1997, 190, P/G, UNAHOTELS Reggio Emilia)
  • #7 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
  • #12 Diego Flaccadori (1996, 193, P, Dolomiti Energia Trentino)
  • #16 Amedeo Vittorio Tessitori (1994, 208, C, Segafredo Virtus Bologna)
  • #18 Matteo Spagnolo (2003, 194, P, Vanoli Cremona)
  • #19 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi)
  • #22 Giordano Bortolani (2000, 193, G, Nutribullet Treviso)
  • #34 Mouhamet Rassoul Diouf (2001, 206, A, UNAHOTELS Reggio Emilia)
  • #44 Davide Alviti (1996, 200, A, A|X Armani Exchange Milano)
  • #45 Nicola Akele (1995, 203, A, Nutribullet Treviso)
  • #52 Alessandro Lever (1998, 208, A/C, Allianz Pallacanestro Trieste)
  • #54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna)
Allenatore: Meo Sacchetti | Assistenti: Lele Molin, Paolo Galbiati

I precedenti contro la Russia

  • 27 partite giocate (17 vinte/10 perse)
  • 7 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (5 vinte/2 perse)
  • 6 partite giocate nelle Qualificazioni al Campionato Europeo (5 vinte/1 persa)
  • 1 partita giocata nelle fasi finali del Campionato del Mondo (1 persa)
  • 14 partite giocate in campo neutro (8 vinte/6 perse)
  • La prima: Europeo, 28 giugno 1993 (Karlsruhe, Germania), Italia-Russia 69-95
  • L’ultima: Qualificazioni Europeo, 30 novembre 2020 (Tallinn, Estonia), Russia-Italia 66-70
  • La vittoria più larga: Europeo, 1° luglio 1999 (Parigi, Francia) Italia-Russia 102-79 (+23)
  • La sconfitta più pesante: Europeo, 17 settembre 2005 (Vrsac, Serbia) Italia-Russia 61-87 (-26) e Europeo, 28 giugno 1993 (Karlsruhe, Germania) Italia-Russia 69-95 (-26)

Italia ai quarti dopo 17 anni: la vittoria sulla Nigeria in 250"

Basket
Convocati Italia: out Mannion e Totè, dentro Flaccadori e Udom
22/11/2021 A 14:30
Basket
Tonut e Tessitori colonne di questa Italia, sorpresa Akele
20 ORE FA