Baxi Manresa - Dinamo Banco di Sardegna Sassari 61-64

La Dinamo Sassari espugna Manresa con il punteggio di 61-64, ma ciò non basta ad agguantare il primato nel girone di Champions League 2019-2020: a causa della contemporanea vittoria del Turk Telekom a Strasburgo, i giganti chiudono comunque al secondo posto nel gruppo A. Eliminato, invece, il team catalano, sorpassato in classifica da Oostende e Lietkabelis.

Serie A
Highlights: Pesaro-Sassari 85-95
IERI A 19:48

La Dinamo gioca un ottimo primo quarto, contraddistinto da intensità, qualità ed efficacia al tiro dalla lunga distanza (4/7). I sardi mettono subito in chiaro le proprie intenzioni, presentandosi con un parziale di 2-11, e continuano a ben figurare per tutta la prima frazione, chiusa dalla tripla a fil di sirena di Jerrells che sigla il +9 sassarese (17-26). Nel secondo periodo, però, le cose cambiano totalmente: la squadra di Gianmarco Pozzecco ha evidenti difficoltà in attacco, non segna per più di cinque minuti e consente ai padroni di casa di piazzare un perentorio parziale di 13-0 e di operare il sorpasso (34-30). Nel finale di primo tempo gli isolani riescono a mettere a referto qualche punto prezioso grazie a salvifici viaggi in lunetta: si va all’intervallo in perfetta parità (36-36).

Il terzo quarto inizia con l’espulsione di Gianmarco Pozzecco, che riceve un doppio tecnico ed è dunque costretto ad abbandonare il terreno di gioco. I sardi non ne risentono, anzi rispondono orgogliosamente con un parziale di 0-9 che restituisce loro la leadership del match e sei punti di vantaggio a 10′ dal termine (48-54). Nell’ultimo periodo la Dinamo vola fino al +9 grazie a Bilan e Jerrells, ma poi subisce il rientro del Manresa, che non ci sta ad abbandonare anzitempo la competizione. Gli ultimi minuti di gioco sono pieni di tensione, ma alla fine i sassaresi riescono a chiudere sul 61-64 portare a casa l’undicesima vittoria (su quattordici incontri) nella fase a gironi di Champions League.

Il 18 febbraio alle ore 11 ci sarà il sorteggio per il Playoff, gli ottavi di finale, una serie al meglio delle tre partite dal 3 marzo: Sassari se la dovrà vedere con una delle tre squadre arrivate terze negli altri gironi, ovvero i russi del Nizhny, gli spagnoli del San Pablo Burgos e il tedeschi del Telekom Bonn.

  • Baxi Manresa: Orrit Serrano ne, Jou 9, Nelson 5, Magarity 2, Baez 6, Sakho, Tomas 9, Mitrovic 8, Vaulet 5, Dulkys 3, Kravish 11, Perez 3. All. Martinez.
  • Banco di Sardegna Sassari: Spissu 5, Bilan 14, Bucarelli, Devecchi ne, Sorokas 3, Evans 7, Magro ne, Pierre 12, Gentile 3, Coleby 2, Vitali 7, Jerrells 11. All. Pozzecco.

Highlights: Baxi Manresa-Banco di Sardegna Sassari 61-64

Serie A
Guida tv della settimana: tutto il basket in diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player
26/09/2020 A 16:30
Serie A
Serie A 2020-21: i roster completi delle 16 squadre
26/09/2020 A 08:27