Il Banco di Sardegna Sassari, tramite una nota ufficiale della società, fa sapere che è pronta a non disputare gara 2 degli ottavi di finale della Basketball Champions League contro il Burgos se il match non di disputerà a porte chiuse. Il club sardo, preoccupato per l'aumentare dei casi di coronavirus nella provincia spagnola, ha richiesto anche grazie il supporto della FIP di poter disputare la partita senza pubblico per tutelare la salute di giocatori e staff. In caso contrario la compagine del presidente Stefano Sardara rientrerà a Sassari senza giocare il match decisivo per il passaggio ai quarti di finale.



Questo il comunicato ufficiale della società:

Serie A
Guida tv della settimana: tutto il basket in diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player
20 ORE FA

Alla luce delle ultime notizie sulla repentina diffusione del Coronavirus nella provincia di Burgos, la Dinamo e la Federazione Italiana Pallacanestro hanno chiesto di disputare la partita di domani, valida per la sfida di ritorno del Round of 16 di Basketball Champions League, a porte chiuse.

In assenza di tale misura precauzionale, necessaria per salvaguardare la salute di squadra e staff, la Dinamo lascerà Burgos senza disputare la gara.



Nel pomeriggio arriva la risposta di Burgos che tramite una nota ufficiale annuncia che il match si giocherà a porte aperte. Il club spagnolo tende a specificare che non è una responsabilità della società quella di decidere di giocare a porte chiuse.

Sulle dichiarazioni della Dinamo Sassari che chiede di giocare domani a porte chiuse la gara di Basketball Champions League, San Pablo Burgos chiarisce che oggi esiste una normalità assoluta affinché l’incontro venga celebrato martedì con la presenza di pubblico al palazzo . D’altra parte, va ricordato che la responsabilità ultima nel determinare se la partita si debba giocate a porte chiuse non riguarda i club coinvolti.

In ogni caso, da San Pablo Burgos crediamo che questo secondo round possa essere sviluppato con i fan presenti nella struttura del palasport senza alcun inconveniente, come è accaduto nella gara che si è svolta sull’isola dalla Sardegna la scorsa settimana, o nello stesso palazzo di Burgos due giorni fa nella Endesa League.

In Gara 1, giocata al PalaSerradimigni, il Banco di Sardegna Sassari ha perso con il risultato di 81-84. La squadra di coach Gianmarco Pozzecco era quindi prima preoccupata di dover ribaltare il risultato subito la settimana scorsa e prolungare la serie portandoloa a Gara 3 ma ora il club sardo preferisce mettere davanti la salute di tutto il team.

Ottavi gara-1, highlights: Banco di Sardegna Sassari-San Pablo Burgos 81-84

Serie A
Serie A 2020-21: i roster completi delle 16 squadre
IERI A 08:27
Serie A
Il ranking di Eurosport: la questione Scudetto, dal 5° al 1° posto
25/09/2020 A 11:58