Secondo un’analisi di dati demoscopici di StageUP-Ipsos presi sulla scorsa stagione (uno step a giugno, l’altro ad ottobre), l’Olimpia Milano è la prima squadra del basket italiano con un bacino d’utenza da fare invidia anche club di calcio.
L’AX Armani Exchange, impegnata nel 12° turno di Eurolega al Forum contro la Stella Rossa Belgrado, lo scorso anno ha portato a palazzo 1.385.00 ed è l’unica società di basket a battere il tetto del milione confrontandosi con le grandi del calcio, primo sport nel Belpaese.
POSIZIONESQUADRASPORTTIFOSI
1JuventusCalcio8.725.000
2InterCalcio3.976.000
3MilanCalcio3.868.000
4NapoliCalcio2.783.000
5RomaCalcio1.895.000
6Olimpia MilanoBasket1.385.000
7FiorentinaCalcio673.000
8LazioCalcio606.000
9Virtus BolognaBasket597.000
10Dinamo SassariBasket551.000
11CagliariCalcio520.000
12Auxilium TorinoBasket482.000
13TorinoCalcio462.000
Serie A
Test Supercoppa per la nuova Brindisi: Vitucci e gli italiani le certezze
7 ORE FA
In base a questo dato, come ci si poteva aspettare, il calcio sembra essere irraggiungibile, il basket è a quota 5.619.000 e “terza piazza” per il volley che ha una fanbase di 4.394.000 persone. Dunque, stando a questa classifica 1 persona su 4 tifa Olimpia Milano, squadra che di fatto è al 6° posto assoluto e 1° nella palla a spicchi.

L’Olimpia Milano vale come una big del calcio?

La domanda rivolta al campione intervistato è la stess per tutte le discipline: Che squadra tifi? Ed è una domanda che ha una sola risposta
Così l’amministratore delegato di Steg Up, Giovanni Palazzi che ha quindi spiegato che i dati sono assolutamente assimilabili e che, per rispondere alla domanda di cui sopra: sì, l’Olimpia vale una big del calcio.
L’Olimpia ha una similitudine con Juventus, Inter e Milan, ossia un bacino diffuso in tutta Italia. Solo il 51% della tifoseria proviene dalla Lombardia, il resto copre tutte le zone del Paese
È interessante anche il caso della Dinamo Sassari che secondo la stessa ricerca ha 551.00 tifosi, dunque 30 mila in più rispetto al Cagliari prendendosi di fatto lo scettro virtuale di squadra regina della Sardegna. Una dimostrazione che i successi (Europe Cup 2019, finale scudetto 2019, Supercoppa 2019 per citare i più recenti), aiutano il movimento.

La sfida economica

Bisogna parlare del fan engagement, ovvero la capacità di trasformare questa passione in ritorno economico da parte dei club attraverso politiche di marketing. Chi segue il calcio con assiduità ha molte più opportunità di tramutare i propri desideri in gesto di acquisto. Sono avanti anni luce rispetto alle altre discipline. Il fenomeno Olimpia, ma non solo, dimostra però l’esistenza di uno straordinario potenziale da cogliere
Giovanni Palazzi si è espresso anche sulla questione economica delle grandi fanbase: tanti tifosi sì, che servano da traino al basket e agli altri sport per muovere le masse e creare un ritorno anche sul lato economico. E se i numeri sono questi, la sfida è appena iniziata.
Serie A
Capienza dei palazzetti al 50%? Decisione del Governo fissata al 1° ottobre
10 ORE FA
Eurolega
Mike James riparte dal Principato: l'ex Milano firma col Monaco
10 ORE FA