VITRIFRIGO ARENA, PESARO - La cavalcata epica di Brescia frena soltanto di fronte alla capolista e campione in carica. La squadra più in forma della Serie A, forte di una striscia di nove vittorie consecutive (otto in campionato più il quarto di finale con Trento), sfiora l'impresa tenendo Milano in scacco per tre quarti abbondanti. Fino a quando, dopo la sfuriata incredibile di Sergio Rodriguez, sono Gigi Datome e Kyle Hines a prendere il palcoscenico con una serie di giocate da campioni.
L'Olimpia si affida al suo core e ai suoi grandi veterani per risolvere una partita difficilissima. A differenza del match d'esordio contro Sassari, le rotazioni sono corte. Servono esperienza, carisma e personalità. Doti che soltanto i grandi vecchi possono e sanno offrire. Perché dopo l'inizio frenetico, segnato dai continui tentativi di Brescia di giocare la sua pallacanestro offensiva ad altissimo ritmo, la partita si trasforma in una contesa dura, fisica e nervosa, con stampo da simil-Eurolega. E allora, per vincerla, sono necessari i volponi.
Milano sembra poter controllare lo sfuriata iniziale avversaria con un primo quarto prolifico (21-12). Ma i problemi di impasse offensiva tornano a manifestarsi in maniera chiara nel secondo parziale. Dove Brescia riprende a macinare il suo ritmo, trascinata dalla verve di Amedeo Della Valle (19 punti) e dalla grinta di John Petrucelli, (11+5 rimbalzi), uomo-ovunque anche nella metacampo difensiva per soffocare le idee di Sergio Rodriguez.
Coppa Italia
Olimpia Milano-Brescia: la semifinale in LIVE Blogging
19/02/2022 ALLE 17:08

Alzata perfetta di Mitrou-Long per la schiacciata di Michael Cobbins

La Germani balza in testa all'intervallo lungo con un break di 2-10 (36-37) e attende, speranzosa, che anche Naz Mitrou-Long si metta seriamente in partita. Ma il canadese fatica, frenato dalla fisicità della difesa perimetrale biancorossa (9 punti con 5 palle perse e 3/13 al tiro). Senza una vera spalla d'appoggio, le sfuriate di ADV non bastano per reggere l'attacco bresciano quando l'Olimpia alza l'asticella dell'intensità difensiva. La Germani appassisce a soli 26 punti nell'intera ripresa, ma sfodera carte emotive, nervose e fisiche per reggere sulla metacampo opposta.

Sergio Rodriguez on-fire: 12 punti consecutivi nel terzo quarto

Milano fatica a costruire buoni possessi offensivi, e serve tutta la magia di Sergio Rodriguez per ravvivare una situazione paludosa. Il Chacho spara 12 punti consecutivi (sui suoi 22 finali) nella prima metà del terzo quarto per operare il sorpasso. Da lì in poi si gioca sul filo dei possessi, uno/due di vantaggio, ma l'Olimpia riesce a conservarli fino alla sirena con forza mentale, fisica, esperienza e personalità. Le spinte decisive arrivano da Gigi Datome, tornato a risplendere a cavallo dei due periodi finali (12 punti in 21 minuti). Da Kyle Hines (9+13 rimbalzi), sovrumano nel quarto periodo per artigliare qualsiasi pallone (e corpo) in area. E da Devon Hall, ormai two-way player sempre più determinante nel ruolo occupato da Shavon Shields fino all'infortunio di fine dicembre: marmoreo in difesa, esiziale in attacco con letture perfette (12 punti).
Milano attende ora la vincente della seconda semifinale tra Virtus Segafredo Bologna e Bertram Derthona Tortona per la sfida di domenica pomeriggio che varrà il trofeo. Appuntamento alle ore 18.00, LIVE su Eurosport 2 e LIVE-Streaming su Discovery+.

AX Armani Exchange Milano - Germani Brescia 69-63

  • Milano: Delaney 5, Hall 12, Daniels, Melli 2, Hines 9; Rodriguez 22, Ricci 2, Biligha, Baldasso, Alviti, Bentil 5, Datome 12. All.: Messina.
  • Brescia: Mitrou-Long 9, Della Valle 19, Petrucelli 11, Gabriel 6, Burns 8; Moore, Parrillo, Cobbins 2, Laquintana 6, Moss 2. N.e.: Rodella, Eboua. All.: Magro.

Highlights: Milano-Brescia 69-63

Riguarda AX Armani-Germani Brescia in VOD (Contenuto Premium)

Premium
Basket

AX Armani Exchange Milano - Germani Brescia

02:14:22

Replica
Serie A
Supercoppa 2022: partite, calendario, programma e orari
04/08/2022 ALLE 12:57
Serie A
Olimpia Milano, ufficiale l'arrivo di Deshaun Thomas
30/07/2022 ALLE 12:43