Segafredo Virtus Bologna - MoraBanc Andorra 92-81

Percorso netto in Eurocup per la Segafredo Virtus Bologna che batte anche il Morabanc Andorra nel recupero dell'8a giornata e chiude imbattuta la prima fase di Eurocup, 10 vittorie in 10 gare. Un risultato clamoroso quello della squadra di Sasha Djordjevic che però proverà ad essere la prima a vincere il trofeo visto che, le 6 precedenti squadre capaci terminare senza macchia la prima fase, poi non sono riuscite a conquistare il titolo (l'ultima il Kuban nel 2018). Aldilà di questi discorsi, la Virtus offre una prestazione convincente al netto delle assenze di Teodosic e Belinelli, e del problema fisico che toglie Pajola per tutto il secondo tempo: devastante Josh Adams, autore di 33 punti con 10 su 12 dall'arco, ad una sola tripla dal record del torneo di John Roberson, 11 nel dicembre 2017 in ASVEL-Gran Canaria. Incoraggianti anche le prove di Kyle Weems, 18 punti, di Tessitori, 15, mentre Stefan Markovic si traveste da Teodosic e chiude con 2 punti e 11 assist. Per Andorra, lei pure già alle Top 16, il miglior è Jelinek con 21 punti.

Serie A
Highlights: Virtus Bologna-Brescia 89-90
UN' ORA FA

Josh Adams show: 33 punti con 10 triple a segno

La partita si gioca in un clima piuttosto rilassato, il Natale è alle porte, soprattutto di fronte ci sono due squadre già alle Top 16. La Virtus fa la gara fin da subito, Weems e Adams approfittano dei buchi difensivi di Andorra che a sua volta punisce le pause nella propria metà campo dei padroni di casa: alla prima pausa è 23-19 per Bologna. Nel secondo quarto inizia a scaldarsi Adams, l'ex Malaga infila tre bombe quasi consecutive, poi Weems e Hunter fanno +9 sul 40-31. Il Morabanc però non ci sta e, preso per mano da Jelinek, ricuce lo strappo è all'intervallo c'è equilibrio sul 49-47. La musica non cambia nella ripresa, la Segafredo vola a +12 grazie a Tessitori e ad altre bombe dello scatenato Adams, gli avversari però non cedono di un centimetro, rispondono colpo su colpo e al 30' sono lì sul -6, 75-69.

Stefan Markovic e Kyle Weems hanno un'intesa perfetta

L'ultimo periodo si apre con un gioco da quattro punti di Adams che realizza la nona bomba e tocca i 30 punti personali, quelli del 79-69. Da lì la Virtus controlla, Andorra si riaffaccia al massimo a -6 col solito Jelinek, ultimo ad arrendersi, ma la partita è sostanzialmente chiusa e la ciliegina la mette ancora Josh Adams, travolgente, con la decima tripla su dodici tentativi, per il 90-81. Al suono della sirena si chiude dunque la prima fase di Eurocup per le due squadra, la Segafredo è imbattuta e rafforza il proprio status di favorita per la vittoria finale che vale un posto per l'Eurolega 2020-21. Ora la testa della squadra di Djordjevic va al campionato: domenica alle 17.15 la Virtus ospita l'Olimpia Milano per il big match più atteso di questa prima parte di stagione, ci saranno anche Teodosic e Belinelli, a meno di clamorose sorprese.

  • Virtus Bologna: Alibegovic 7, Nikolic ne, Hunter 5, Adams 33, Markovic 2, Tessitori 15, Weems 18, Ricci 2, Abass 5, Deri ne, Gamble 2. All. Djordjevic.
  • Andorra: Pauli 5, Sy 4, Olumuyiwa 9, Llovet 8, Hannah 9, Gielo 10, Garcia 9, Jelinek 21, Colom 4, Pons. All. Iborra.

Highlights: Virtus Bologna-Andorra 92-81

* * *

RIVIVI VIRTUS BOLOGNA-ANDORRA IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Basket

Segafredo Virtus Bologna - MoraBanc Andorra

Eurocup | 8a giornata

02:03:34

Replica
Serie A
Milos Teodosic sforna assist contro Brescia: ecco le sue tre perle migliori
3 ORE FA
Serie A
Reggio Emilia supera Trento, Brescia brucia la Virtus in volata
4 ORE FA