Venerdì 26 marzo (ore 19.00, LIVE su Eurosport Player) Bologna tornerà al Palazzo Olimpico di Badalona dopo 18 anni, epoca dell'unico precedente prima del match che potrebbe lanciare la squadra di Djordjevic in semifinale, altro passettino verso il grande obiettivo Eurolega. Le impressioni ricavate da gara-1 tendono a dipingere uno scenario difficile: Badalona è squadra vera, solida e ambiziosa, a un altro livello rispetto alla pletora di formazioni incrociate e, in molti casi, asfaltate finora nel cammino perfetto in coppa da 17-0. E, soprattutto, in casa è forte, anche nell'era-covid a porte chiuse: l'anno scorso fu imbattuta, quest'anno è 6-2, per un complessivo 14-2 nelle ultime due stagioni.
Tutto lo sport di Eurosport LIVE, Ondemand e senza pubblicità per un anno intero a metà prezzo!
Ma, oltre al riconoscimento del valore dell'avversario, gara-1 ha anche fatto emergere le qualità e le armi che Bologna può e deve mettere in campo per risolvere la contesa. Quest'anno, specialmente in Coppa, lo abbiamo ripetuto più volte: la forza della Virtus con annessi momenti cambia o spacca-partite, si è sempre espressa nella metacampo difensiva. Più che nelle qualità individuali dei suoi campioni, comunque determinanti per lubrificare una macchina offensiva non sempre in grado di esprimere la sua reale potenza in maniera armonica e corale.
EuroCup
Gara-1 dei quarti è della Virtus Bologna: Badalona battuta 80-75
23/03/2021 A 21:44
Il parziale che ha deciso gara-1 (11-3 nella prima metà dell'ultimo quarto) è esploso quando Djordjevic ha trovato il giusto assetto difensivo, capace di concedere agli avversari soltanto una manciata di punti (12) nel periodo finale. Senza Stefan Markovic, senza Marco Belinelli, con in campo il solo Milos Teodosic, peraltro incisivo in maniera limitata. Certo, doppia-doppia da 11 punti e 10 assist (terza miglior prestazione storica nei quarti di Eurocup), ma mai visto realmente con il pallino della partita in mano. A rompere l'equilibrio perfetto dei primi tre quarti ci hanno pensato - passateci il termine - gli altri, da Alessandro Pajola a Vince Hunter, da Kyle Weems a Pippo Ricci, sommando una dose enorme di lavoro oscuro e sacrificio. Ed è stato soltanto quando "i cagnacci" hanno svoltato l'inerzia che Djordjevic ha poi potuto amministrare il finale affidandosi, sì, in quel momento, a tutti i suoi classici pezzi da novanta.
Il ritorno dal lungo stop di Pajola ha cambiato l'atteggiamento difensivo, fisico ed energetico della Virtus. Già sabato, nell'anticipo di campionato vinto contro Pesaro, era stato decisivo, a conferma di una brillantezza fisica ormai ritrovata in pieno. Per impatto, il vero MVP di gara-1 è stato lui, confermato anche dai numeri: 6 punti, 6 assist, 5 palle recuperate in soli 18' dalla panchina. Da solo, ha raccolto la metà di tutti i recuperi della Virtus (11, seconda miglior prestazione stagionale di squadra). Ma ogni asse difensivo che si rispetti ha bisogno di una testa e una coda. E Vince Hunter è l'elemento perfetto.
Nel quarto periodo, quando si è decisa la partita, Hunter si è divorato entrambe le aree, dominando sul piano energetico, fisico e atletico anche contro una Badalona che ha sempre mantenuto un assetto classico con due lunghi veri, a differenza delle tante avversarie leggere affrontate finora che hanno sempre permesso a Bologna di sfruttare prima la superiorità di peso della front-line e poi di adottare un assetto più scarno, con Kyle Weems da 4 tattico, nei momenti di maggior necessità di potenza di fuoco esterna. 9 punti, 4 rimbalzi, 2 palle recuperate: le cifre, come nel caso di Pajola, esprimono il giusto, perché agonismo e intensità restano, per quanto determinanti, pur sempre concetti astratti. Ma, senza di loro, le partite dure non si vincono.
* * *

Riguarda Virtus Segafredo Bologna-Joventut Badalona in VOD (Contenuto Premium)

Premium
Basket

Segafredo Virtus Bologna - Joventut Badalona

02:11:48

Replica
EuroCup
Virtus, parte la rincorsa all'Eurolega: Badalona primo ostacolo
22/03/2021 A 10:47
EuroCup
Playoff al via: Virtus Bologna-Badalona LIVE su Eurosport Player
22/03/2021 A 10:43