Umana Reyer Venezia - Cedevita Olimpia Lubiana 77-70

Terza vittoria in Eurocup per l'Umana Reyer Venezia che piega 77-70 il Cedevita Olimpia Lubiana al Taliercio nel Round 7 del girone B. Dopo due ko consecutivi in coppa (a Bologna con la Virtus e in casa con Valencia) e in generale tre stop di fila contando anche il campionato, la squadra di Walter De Raffaele riesce a tamponare la situazione e a tirare un sospiro di sollievo visto che la parola "crisi" già circolava in Laguna: il successo con gli sloveni, seppur complicato dopo un ottimo primo tempo, permette di ritrovare un minimo di fiducia. Una vittoria firmata da Watt, 17 punti, e dalla coppia azzurra formata da Tonut e Michele Vitali, 16 a testa, senza dimenticare i 10 di Daye. Per il Cedevita, al quinto ko di fila in Eurocup, ultimo in casa con la Virtus Bologna, non bastano i 14 punti di Pullen, i 12 di Muric e i 10 con 12 rimbalzi di Blazic.
Serie A
Sassari sbanca Venezia, Trento e Napoli ok all'overtime
12/12/2021 A 19:43
La gara del Taliercio va a fiammate, e non è strano considerato il momento delle due squadre: il Cedevita inizia 14-5, poi Venezia risponde con un break di 16-3 e va alla prima pausa in vantaggio sul 21-17. Nel secondo quarto la Reyer cambia marcia, Michele Vitali inzia a bombardare dall'arco e il vantaggio tocca i 19 punti (42-23), che all'intervallo sono 17 sul 45-28. L'intervallo spegne le mani calde di Venezia e rivitalizza Lubiana: la squadra di Golemac firma un periodo da 24-10, rimonta fino al -3 del 30' sul 55-52, e poi nell'ultimo periodo arriva alla parità.
Sul 59-59 la Reyer ritrova lucidità, break di 7-0 a 6' dalla fine con una tripla di Daye, un canestro di Watt e due liberi di De Nicolao, e forbice che si allarga di nuovo. Lì Tonut segna altri 5 punti in fila per il +10, poi è Michele Vitali a segnare la bomba che risponde a Pullen, e di fatto la squadra di De Raffaele sigilla il risultato, fondamentale in un momento non certo semplice.
  • Venezia: Bramos, Tonut 16, Daye 10, De Nicolao 5, Sanders 2, Phillip 2, Echodas 6, Mazzola 3, Brooks, Cerella ne, M. Vitali 16, Watt 17. All. De Raffaele.
  • Lubiana: Pullen 14, Ferrell 9, Ejim 7, Duscak ne, Muric 12, Auguste 8, Blazic 8, Hodzic, Scuka ne, Omic 8, Radovanovic 2. All. Golemac.
* * *

Canestri e stoppate: lo show finale di Mitchell Watt contro la Fortitudo

EuroCup
Venezia soffocata da Valencia: sconfitta 81-67
07/12/2021 A 21:22
Serie A
Cremona sgambetta Venezia; volano Trieste, Trento, Tortona e Brescia
23/01/2022 A 19:46