Virtus Segafredo Bologna-Promitheas Patrasso

Gran momento per la Segafredo Virtus Bologna che supera 91-72 il Promitheas Patrasso nel Round 7 di Eurocup, centra la terza vittoria di fila e sale al primo posto con un record di 5-2 assieme a Buducnost e Gran Canaria. Per la formazione di Sergio Scariolo si tratta del settimo successo contando anche il campionato e, al netto dei problemi di infortuni, è certamente un buon modo per arrivare al derby di domenica alle 17.30 con la Fortitudo Bologna, l'attesissima stracittadina di Basket City (LIVE su Discovery Plus e Eurosport 2). La Virtus parte forte, ma lo strappo vero lo trova a fine terzo periodo, poi nel quarto quarto dilaga: il top scorer è Weems con 14 punti, 10 nel primo quarto, mentre Alibegovic ne aggiunge 14, bene anche Belinelli, 9 con tre triple e 8 assist, e Teodosic, 8 con 6 assist ma anche 5 perse. In generale Bologna vince la lotta a rimbalzo, 33 a 28, e primeggia con gli assist, ben 27 alla fine, giustificati dal 65% da due e da un clamoroso 52% da tre, 13 su 25. Per il Promitheas, che invece chiude con 5 su 23 dall'arco, gli unici a salvarsi sono i lunghi, Jerai Grant, 15 punti, e Dario Hunt, 14, praticamente tutti nei primi due periodi. Nel prossimo turno, l'ultimo prima della sosta natalizia, la Virtus avrà la difficile trasferta a Gran Canaria, big match di mercoledì 22 dicembre alle 21.
EuroCup
Rivivi il Live-Blogging di Virtus Bologna-Promitheas
15/12/2021 A 19:26
La sfida della Segafredo Arena vede la Virtus Bologna partire fortissimo: la squadra di Scariolo segna i primi 7 tiri, dopo 3' è 14-8 e dopo 6' il tabellone di 25-16 per i padroni di casa, con Kyle Weems ispiratissimo e a 10 punti, ben servito anche da Teodosic. Il Promitheas però non si fa impressionare, col giro di cambi la Segafredo perde fluidità e i greci tornano vicini sul 27-23 alla prima pausa. Nel secondo quarto ritmo e punteggio si abbassano, Bologna rimane a +5 con la prima tripla di Belinelli, però il Promitheas risponde grazie all'ex Fortitudo Dario Hunt che fa il vuoto a rimbalzo e impatta sul 35-35. Da lì si va sempre in parità, Miles dall'arco risponde a Tessitori, poi all'intervallo è 43-43 con Jaiteh e Weems che replicano a Grant e Hunt.
La ripresa inizia col Promitheas che fa valere tutta la propria fisicità dentro l'area e Jerai Grant firma un mini allungo dei greci sul 51-48. La Segafredo resta in scia con Weems e Alibegovic nei primi minuti dove sembra un po' "addormentata", poi il +3 dei greci è una sorta di sveglia e la Virtus risponde di pura veemenza: break di 14-2 con Belinelli sugli scudi con una bomba e ben tre assist per Alibegovic e Sampson, poi è lo stesso JaKarr a stoppare Hunt e a chiude il contropiede col canestro del 62-53. La fiammata non è finita perchè Ruzzier e Belinelli confezionano un altro 8-0 ed è +17! Il momento è rovinato parzialmente da Ray che segna sulla sirena la bomba del -14, 70-56 al 30'.
Il match però non si riapre, la Virtus tiene ben salde le mani sul match anche senza Teodosic (seduto per quasi tutto il secondo tempo per una botta al dito), e sono i vari Alexander, Alibegovic e Weems a menare le danze, con l'esterno americano che ruba e schiaccia l'81-63. Il massimo vantaggio della Segafredo è +21, firmato da Alexander per due volte e poi dalla bomba di Marco Ceron per il 91-70, che alla fine è 91-72 per il canestro di Ray ad una manciata di secondi dalla sirena. Si chiude in festa per Bologna, un'altra vittoria importante in una settimana speciale come quella del derby con la Fortitudo.
  • Virtus Bologna: Tessitori 5, Belinelli 9, Pajola 4, Alibegovic 14, Ruzzier 5, Jaiteh 9, Alexander 8, Ceron 3, Sampson 8, Weems 18, Teodosic 8. All. Scariolo.
  • Promitheas: Ray 7, Schwartz, Grant 15, Gaddy 4, Hunt 14, Agravanis 5, Gkikas 8, Rogkavopoulos 4, Miles 6, Giannopoulos 9, Bazinas, Tanoulis. All. Zouros.
* * *

Amar Alibegovic fa 26 punti a Cremona, career high

Serie A
La Virtus Bologna passa a Cremona 87-75 e resta a -4 da Milano
12/12/2021 A 20:16
EuroCup
Scatta l'Eurocup: le 5 domande sulla competizione 2021-22
19/10/2021 A 10:21