Cedevita Olimpia Lubiana-Virtus Segafredo Bologna 101-104

Quinta vittoria consecutiva compreso il campionato e quarto successo in Eurocup per la Segafredo Virtus Bologna che sbanca l'Arena Stozice di Lubiana superando col brivido 104-101 il Cedevita Olimpia nel Round 6 del girone B. La formazione di Sergio Scariolo, senza Hervey, Cordinier e Mannion, e con Pajola e Sampson non al meglio, si impone grazie ai 21 punti di Belinelli, ai 19 con 9 assist di Teodosic e ai 17 con 8 su 10 al tiro di Jaiteh, ma anche all'impatto di seconde linee come Alexander, 10 punti, e Alibegovic, 7. La Segafredo chiude con 17 su 37 da tre e 26 assist, anche se rischia di costare carissimo il pessimo 9 su 19 ai liberi, soprattutto gli errori nel finale. Sfiora il colpaccio il Cedevita Olimpia che però alla fine deve incassare il quarto ko della sua Eurocup: nonostante il 65% da due e le 16 triple segnate, la formazione di Jurica Golemac deve arrendersi ai bianconeri, più lucidi nel finale. Agli sloveni non basta la prova maiuscola di Yogi Ferrell, 24 punti e 11 assist (20 nel primo tempo), i 18 di Muric e Omic, e i 15 con 5 assist di Blazic.
EuroCup
Rivivi il LIVE-Blogging di Cedevita Olimpia-Virtus Bologna
08/12/2021 A 18:57
Il match dell'Arena Stozice si gioca da subito a buon ritmo e ad alto punteggio, Weems e Jaiteh firmano il +8, poi il Cedevita Olimpia risponde con le triple di Ferrell e Pullen, fa -1 e alla prima pausa è 29-25 Virtus con una bomba di Belinelli. A inizio secondo quarto la Segafredo strappa grazie al buon impatto di Alexander e Tessitori, e poi arriva il +13 sul 43-30 con un gioco da 4 punti di Belinelli. I padroni di casa però non ci stanno, vengono presi per mano da Ferrell, Muric e Blazic, e sempre a suon di triple annullano il divario: all'intervallo infatti è 54-53 Virtus con un libero di Teodosic, già a 12 con 5 assist, anche se nulla in confronto ai 20 di Ferrell.
Dopo la pausa negli spogliatoi il Cedevita Olimpia rientra ancor più gasato e i vari Muric e Omic firmano l'aggancio. Bologna fatica ma trova risorse importanti da Weems, Jaiteh e anche Belinelli: è lui a insaccare la bomba del 78-77 e poi, dopo il nuovo allungo sloveno fino a +5, a metterne un'altra per il -2, che diventa parità sull'82-82 al 30' con una schiacciata di Weems poco prima della sirena. L'inerzia resta ai bianconeri nell'ultimo periodo, la squdra di Scariolo infatti trova 5 punti pesantissimi con Alexander, poi ancora Belinelli dall'arco fa +5.
E' il preludio allo strappo decisivo con Teodosic: il serbo prima firma il jumper del +6, poi serve un assist clamoroso in angolo per Weems che insacca la tripla, subisce fallo e completa il gioco da 4 punti del 100-92 a 2' dal termine. Finita? Non proprio, perchè dopo il canestro di Alibegovic del 102-94 la Virtus si ferma, sbaglia 4 liberi su 6 e tiene in vita il Cedevita Olimpia. Gli sloveni, sul -3 dopo due errori in lunetta di Weems, hanno un'ultima chance ma la tripla sulla sirena di Pullen per andare all'overtime si spegne sul ferro, per fortuna della Segafredo.
L'obiettivo della Virtus Bologna è ora recuperare qualche altro acciaccato in vista dei prossimi impegni: domenica c'è la trasferta di Cremona contro la Vanoli in campionato, poi mercoledì 15 dicembre ci sarà la sfida di Eurocup coi greci del Promitheas.
  • Cedevita Olimpia: Pullen 10, Ferrell 24, Ejim 8, Muric 18, Auguste 3, Blazic 15, Hodzic 3, Scuka ne, Omic 18, Radovanovic 2, Habot ne, Rupnik ne. All. Golemac.
  • Virtus Bologna: Tessitori 9, Belinelli 21, Pajola 5, Alibegovic 7, Ruzzier, Jaiteh 17, Alexander 10, Ceron ne, Sampson 1, Weems 15, Teodosic 19. All. Scariolo.
* * *

Teodosic col canestro decisivo per la Virtus Bologna

EuroCup
Cedevita Olimpia-Virtus Bologna in diretta TV e LIVE-Streaming
06/12/2021 A 17:41
EuroCup
Scatta l'Eurocup: le 5 domande sulla competizione 2021-22
19/10/2021 A 10:21