Dolomiti Energia Trento - Śląsk Wrocław 81-77 d1ts

Prima vittoria europea per la Dolomiti Energia Trentino che, dopo quattro sconfitte, supera 81-77 i polacchi dello Slask Wroclaw dopo un tempo supplementare nella quinta giornata del girone A di Eurocup. La squadra di Lele Molin, reduce da un successo molto importante in campionato sul campo della Happy Casa Brindisi, centra un bel bis grazie alla rimonta da -9 in avvio di quarto periodo: decisivo Diego Flaccadori, autore di 22 punti con 6 rimbalzi e 4 assist, Johnatan Williams piazza la doppia doppia da 17 e 10 rimbalzi mentre nell'overtime è determinante Desonta Bradford che, dopo i 21 tutti nel quarto periodo al PalaPentassuglia, chiude con 11, comprese due triple letali nel prolungamento. Per lo Slask spiccano il tiratore Karolak, 15 punti con 4 triple, e la doppia doppia da 17 punti e 15 rimbalzi di Kerem Kanter, fratello del più famoso Enes, ora ai Boston Celtics in NBA.
Serie A
Trento ferma la corsa di Brindisi, Napoli sbanca Pesaro
13/11/2021 A 21:26
Alla BLM Group Arena la Dolimiti Energia parte piuttosto bene e si porta sul 14-8, poi negli ultimi 3' si spegne la luce, lo Slask piazza un break di 15-2 e alla prima pausa conduce 23-16 con una tripla sulla sirena di Karolak. Nel secondo periodo Trento risale la china con convinzione, Bradford, Reynolds e tre liberi di Conti valgono la parità sul 34-34, però Wroclaw ancora una volta ha il finale migliore e Ramljak con tre punti dalla lunetta firma il 38-34 a favore dei polacchi con cui si torna negli spogliatoi.
La gara resta a ritmo e a punteggio basso, con percentuali non eccelse (43% da due per Trento, 16% da tre per lo Slask alla fine), ma Wroclaw pare averne di più, Kolenda firma il +7 sul 43-36 e gli ospiti restano sempre avanti; l'Aquila rimane in scia ma non riesce ad agganciare mai e così al 30' il tabellone dice 57-51 con due canestri dell'ex triestino Justice. All'inizio del quarto quarto lo Slask vola a +9 con una bomba del solito Karolak per il 60-51, ma Trento risponde subito ed è Flaccadori a tenere in vita i suoi con 11 punti di fila he valgono il -3. Il finale è teso e pieno di errori, l'Aquila impatta con Bradford e va davanti con Flaccadori sul 69-67, ma lo Slask replica con l'ex bresciano Trice a 27" dal termine ed è il canestro che obbliga ad andare al supplementare.
Nell'overtime sale in cattedra Desonta Bradford che, memore dello show a Brindisi, riscalda la mano e mette due triple letali: prima per il 74-70 e poi per il 79-72 a 90" dalla fine. Sono le giocate decisive perchè Williams risponde alla tripla di Karolak, e infine il canestro di Kanter a rimbalzo serve solo a fissare il punteggio.
L'Aquila tornerà in campo domenica, sempre in casa, alle ore 18, per sfidare in campionato la Fortitudo Bologna, mentre l'Eurocup starà ferma per la pausa dedicata alle nazionali e ripartirà mercoledì 8 dicembre con una complicata trasferta russa sul campo del Lokomotiv Kuban Krasnodar.
  • Trento: Bradford 11, Williams 17, Reyndols 12, Conti 4, Forray 2, Flaccadori 22, Saunders 10, Mezzanotte 3, Ladurner, Rudovic ne. All. Molin.
  • Śląsk Wrocław: Trice 2, Kolenda 7, Karolak 15, K. Kanter 17, Justice 10, Dziewa 8, Langevine 2, Gabisnki ne, Meiers 11, Ramljak 5. All. Urlep.
* * *

Highlights: Brindisi-Trento 78-80

EuroCup
Venezia batte il Buducnost, Trento cade anche a Levallois
09/11/2021 A 21:32
Serie A
Trento rimonta la Fortitudo, Venezia regola Trieste
21/11/2021 A 20:19