Segafredo Virtus Bologna-ratiopharm Ulm 83-77

E' stata dura, durissima, ma la Virtus Segafredo Bologna batte 83-77 il ratiopharm Ulm in un PalaDozza bollente e stracolmo, e conquista il pass per la semifinale di Eurocup dove sfiderà la vincente tra Valencia e Boulogne Metropolitans. La squadra bianconera conquista per il secondo anno consecutivo il traguardo di arrivare fra le migliori quattro della competizione che mette in palio un posto per l'Eurolega 2022-23, l'obiettico mai nascosto del patron Massimo Zanetti. La squadra di Sergio Scariolo è letteralmente trascinata da Mam Jaiteh, devastante con 27 punti e 11 rimbalzi, decisivo con gli ultimi quattro canestri per passare dal 73-77 all'81-77; il francese è l'unico in doppia cifra davanti ai 9 punti di Shengelia, agli 8 di Cordinier e Sampson, e ai 7 di Hackett e Teodosic. La Virtus la spunta grazie ai 19 assist e ai 19 rimbalzi offensivi, e nonostante il pessimo 2 su 24 da tre: dall'altra parte i tedeschi sono clamorosi dall'arco, 11 su 26, ma non basta, pur con le prove superlative di Blossomgame, 22 punti e 7 rimbalzi, di Christon, 15 con 7 assist, e Klepeisz, 14 con 4 su 4 da tre.
EuroCup
Rivivi il LIVE-Blogging di Virtus Bologna-ratiopharm Ulm
26/04/2022 A 18:54
La partita si gioca in un PalaDozza esaurito e caldissimo, e la Virtus parte bene sulle ali di Shengelia, Weems e Jaiteh, tocca subito il +7 e a fine primo quarto conduce 25-17. In avvio di secondo quarto Belinelli segna il +10, sembra tutto facile e invece Ulm cambia marcia, alza la fisicità in difesa e in attacco inizia a bombardare da fuori: Blossomgame segna da tre, poi Klepeisz mette tre triple in fila, e il ratiopharm sorpassa sul 37-34. La Segafredo invece non la mette mai da fuori e allora si aggrappa alle spalle di Jaiteh, già a 15 punti all'intervallo, momento a cui la squadra di Scariolo arriva in svantaggio 45-43 per il jumper a fil di sirena insaccato da Christon, altra spina nel fianco. Il secondo periodo si chiude sul 28-18 per i tedeschi che tirano 6 su 13 dall'arco contro l'1 su 10 di Bologna e si dimostrano insidiosissimi.
La ripresa è un'autentica battaglia, la Virtus parte con un 5-0 per andare a +3 grazie a Shengelia e Jaiteh, ma Ulm replica immediatamente, torna davanti sul 56-54 con una tirpla di Blossomgame, e poi scappa fino a +5 sul 61-56 col quarto bersaglio dall'arco di Klepeisz e i liberi di Thornwell e Christon. A tenere in piedi la Virtus sono Cordinier e Sampson, poi sul finire del periodo Bologna completa un break di 11-1 e va all'ultimo riposo avanti 67-62 grazie alla prodezza di Daniel Hackett che ruba palla e segna sulla sirena in tuffo andando fuori dal campo.
Incredibile però come Ulm, a suon di triple, torni in gara: i soliti Klepeisz e Blossomgame rispondono a Cordinier per il 72-71, poi sono Thornwell e Christon a fare +4 sul 77-73 a circa 4' dal termine. In quel momento cala il gelo sul PalaDozza, la Virtus non segna mai da fuori e fatica a contenere l'attacco avversario: allora si torna dal solito Jaiteh e il francese risponde presente. Segna due canestri in fila per il 77-77 che obbliga Lakovic al timeout, poi ne segna altri due, entrambi a rimbalzo offensivo, per l'81-77 a 40" dalla fine. In mezzo ci sono la stoppatona di Weems che rimonta e cancella Christon, e la bomba di Jallow che viene sputata dal ferro e che sarebbe valsa il 79-80. Invece no, la Virtus resiste, sigilla la vittoria con due liberi di Hackett e al suono della sirena può esplodere la gioia per la semifinale conquistata, un traguardo che fa ribollire il pubblico del PalaDozza.
  • Virtus Bologna: Cordinier 8, Tessitori ne, Mannion, Belinelli 4, Pajola 5, Hervey 4, Jaiteh 27, Shengelia 9, Hackett 7, Sampson 8, Weems 4, Teodosic 7. All. Scariolo.
  • Ulm: Christon 15, Blossomgame 22, Guenther, Thornwell 8, Phillips 2, Bretzel 11, Klepeisz 14, Krimmer ne, Diallo 2, Jallow 1, Zugic 2. All. Lakovic.
* * *

Attacco e difesa: Kyle Weems è l'MVP dell'anno solare

Serie A
Tortona cade nella ripresa, la Virtus fa 14 vittorie in fila
22/04/2022 A 20:50
Serie A
Highlights gara-3: Pesaro-Virtus Bologna 55-75
IERI A 21:13