Alla sesta gara l'Italia si sblocca in Eurocup: dopo cinque sconfitte tra Round 1 e Round 2, è la Germani Brescia a trovare il primo successo grazie ad un larghissimo 104-70 in casa contro gli ucraini del Prometey Slobozhanske. La squadra di Alessandro Magro, reduce dal ko all'esordio in casa di Badalona, domina nel secondo tempo (56-28) e manda al tappeto una formazione che aveva vinto la prima contro il Lietkabelis. Protagonista assoluto è il regista Troy Caupain che segna 12 dei suoi 18 punti nel determinante terzo periodo, e aggiunge pure 6 assist; bene anche Della Valle, 17 con 6 assist, in doppia cifra anche Cournooh, 14 punti, Massinburg, 12, Cobbins e Odiase, entrambi a quota 10 punti. Impressionante per Brescia il dominio a rimbalzo, 39 a 26, e il numero di assist, 28 a fronte di 15 palle perse. Nel Prometey del coach israeliano Ginzburg ci sono gli 13 punti con 8 rimbalzi di Stephens e i 10 di Agada.
La partita del PalaLeonessaA2A è equilibrata in avvio, Brescia prova un allungo con l'ingresso di Petrucelli che firma il +8 assieme a Della Valle (20-12), ma il Prometey sta lì col buon impatto di Clavell e Sydorov, e al 10' è 21-18. Nel secondo periodo la squadra di Magro prova un altro allungo, Massinburg schiaccia in contropiede, Cobbins fa spettacolo sull'alzata al tabellone di Della Valle, e lo stesso Amedeo mette la tripla del +10 sul 36-26. Anche Odiase porta il suo contributo con fisicità e canestri ravvicinati, però gli ucraini non ci stanno ed è Stephens a realizzare il canestro del -6 con cui si torna negli spogliatoi per l'intervallo (48-42).
EuroCup
Venezia ko in casa con Bourg, Trento perde in volata a Londra
18/10/2022 ALLE 21:11
Il terzo quarto è dove si spezza il match: il Prometey è fin troppo molle, Brescia invece ha una marcia in più, soprattutto Caupain prende fuoco e con l'aiuto di Gabriel e Moss, spedisce la Germani a +21 sul 72-51. La guardia ex Ulm segna 12 punti nel solo periodo, poi nell'ultimo quarto rimane seduto a guardare i compagni: Brescia non si ferma, Massinburg e Cournooh ritoccano il proprio bottino e la Leonessa dilaga fino al 104-70 finale.
La Germani Brescia tornerà in campo domenica a Brindisi alle 17 contro la Happy Casa per la quarta giornata di Serie A, poi mercoledì 26 ottobre giocherà in Germania contro Ulm per il Round 3 di Eurocup, alle 19.30.

Germani Brescia - Prometey Slobozhanske

  • Brescia: Gabriel 3, Massinburg 12, Della Valle 17, Caupain 18, Petrucelli 8, Cobbins 10, Odiase 10, Burns 4, Cournooh 14, Moss 3, Akele 5. All. Magro.
  • Prometey: Clavell 9, Tkachenko, Lukashov 1, Agada 10, Lypovyy 7, Balvin 8, Kennedy 6, Stephens 13, Hogue, Petrov, Sanon 7, Sydorov 9. All. Ginzburg.
* * *
Eurolega
La Virtus si scioglie nel finale a Kaunas, vince lo Zalgiris 68-65
18/10/2022 ALLE 19:11
Serie A
Brescia si rinforza: Aleksej Nikolic in campo già sabato
16 MINUTI FA