A tre giornate dal termine della regular-season soltanto una squadra, la capolista Barcellona, è sicura del posto ai playoff, ma ancora oscillante tra testa di serie #1 e #2. Alle spalle dei blaugrana restano dieci squadre a caccia dei sette spot rimasti, pronte a lanciare lo sprint finale più duro ed entusiasmante mai visto in Eurolega, anche per l'altissimo numero di scontri diretti in calendario.
Le due sconfitte consecutive sofferte contro Barcellona e Baskonia hanno rispedito Milano al centro del gruppo, riagguantata al quarto posto da Bayern e Fenerbahçe(19-12): una vittoria nelle ultime tre gare basterà per festeggiare il ritorno ai playoff dopo sette anni di astinenza, ma l'Olimpia lotta anche per ottenere il miglior piazzamento possibile e conservare la top four, così da avere il vantaggio del fattore campo nella post-season.
https://i.eurosport.com/2021/03/27/3018663.jpg
Eurolega
Il tabellone dei playoff: Milano sfida il Bayern Monaco
12/04/2021 A 19:06
Milano, sulla carta, ha uno dei calendari più agevoli del lotto (strenght of schedule di 13.0, calcolata in maniera molto semplicistica sommando le vittorie degli avversari). L'Olimpia dovrà affrontare Stella Rossa Belgrado e Panathinaikos Atene, squadre che chiudono la classifica davanti al solo Khimki e ormai in campo soltanto per l'onore, ma il momento di involuzione sofferto dalla squadra nelle ultime tre settimane unito agli impegni in trasferta su due campi tradizionalmente ostici complicano la situazione: Milano ha un record storico di 0-2 a Belgrado (e 0-6 complessivo contro la Stella Rossa) e di 3-6 ad Atene. Fallire questi due appuntamenti rischia di ricondurre il tutto all'ultimo impegno casalingo contro l'Anadolu Efes, pericolosissimo.
Nel resto del gruppo, è il Fenerbahçe, risalito con un record pazzesco di 14-2 nelle ultime 16 gare, ad avere il calendario più duro (Bayern, Barcellona e Real Madrid), seguito da Bayern Monaco, Anadolu Efes (altra squadra esplosa nella seconda parte di stagione con un record di 12-2 ma ora atteso a tre trasferte difficili) e Real Madrid, a serio rischio di essere risucchiata dalle tante inseguitrici che premono a margine della zona playoff. Lo Zenit San Pietroburgo, con una gara da recuperare, ha un calendario interamente casalingo e relativamente agevole, mentre Baskonia e Valencia, riemerse con ottimi risultati nelle ultime settimane, rischiano di giocarsi il tutto per tutto nello scontro diretto dell'ultima giornata. Valencia, in particolare, affronterà soltanto squadre al momento escluse dalle prime otto. Anche lo Zalgiris Kaunas, ultima squadra della volata, non ha impegni proibitivi, ma resta ancora in vita per pura matematica dopo essersi affossato con una striscia negativa di cinque sconfitte nelle ultime 6 gare.
* * *

Riguarda TD Systems Baskonia Vitoria Gasteiz-AX Armani Exchange Milano in VOD (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Basket

TD Systems Baskonia - AX Armani Exchange Milano

00:00:00

Replica
Eurolega
Top 10: le migliori giocate della regular season di Eurolega
12/04/2021 A 13:04
Eurolega
Sasha Vezenkov MVP della 34a giornata di Eurolega
10/04/2021 A 12:21