Il terzultimo turno di Eurolega ha regalato il pass-playoff a CSKA, Efes, Milano e Fenerbahçe, aggiungendo altre quattro squadre al già qualificato Barcellona, ma non ha risolto molto altro in termini di piazzamenti e/o di partecipanti alla volata finale. Con due turni ancora in calendario, restano sempre 11 le squadre coinvolte, 6 delle quali impegnate nella caccia degli ultimi tre slot disponibili.
Nella parte alta della classifica si gioca ora per la top four. Anche in tempo di covid, con arene vuote o aperte soltanto in maniera parziale, il vantaggio del fattore-campo resta sempre cruciale, anche in termini di viaggi e spostamenti. In questo momento, l'unica squadra sicura del fattore-campo è il Barcellona (23-9), ma blindare il primo posto non sarà facile: i blaugrana hanno rallentato la corsa con il ko incassato a Tel Aviv e ora sono attesi a due impegni casalinghi complicati con Fenerbahçe e Bayern Monaco. Il CSKA Mosca, diretta inseguitrice (21-10), ha una gara da recuperare ma anche il calendario più agevole del lotto: nonostante una situazione interna non facile dopo la nuova esclusione di Mike James, la corazzata russa accoglierà Khimki, Asvel e Panathinaikos.
https://i.eurosport.com/2021/04/01/3021452.jpg
Eurolega
Milano ad Atene: parte la volata per difendere il quarto posto
01/04/2021 A 08:12
Milano (20-12) è stretta a sandwich tra le due turche di Istanbul, temibilissime in questo momento di enorme crescita dopo una prima metà di stagione molto deficitaria. L'Olimpia si giocherà grosse chanche di difendere il quarto posto nella trasferta di questa sera ad Atene contro il Panathinaikos prima del match-clou conclusivo del 9 aprile contro l'Efes al Forum. La situazione degli scontri diretti è, per ora, favorevole: Milano ha battuto l'Efes di tre lunghezze nel match di andata ed è in perfetta parità (1-1, +8 e -8) con il Fenerbahçe, e sarà quindi la differenza canestri generale, sorridente all'Olimpia, a decidere un eventuale arrivo in coppia con i gialloblu. Il calendario delle turche resta comunque terribile: l'Efes (21-11) dovrà affrontare in trasferta il sorprendente Baskonia, mentre il Fener (20-12) ospiterà Barcellona e Real Madrid.

Kevin Punter, #00 of AX Armani Exchange Milan in action during the 2020/2021 Turkish Airlines EuroLeague match between AX Armani Exchange Milan and FC Barcelona at Mediolanum Forum on March 19, 2021 in Milan, Italy

Credit Foto Getty Images

Il Bayern Monaco (19-13) è la squadra meglio posizionata tra quelle ancora a caccia della qualificazione matematica: il pass potrebbe arrivare già questa sera contro lo Zalgiris Kaunas (16-16), che però si gioca le ultime carte restando appeso alla pura matematica. Una sconfitta complicherebbe la situazione per la squadra di Trinchieri, poi attesa a volare a Barcellona per l'ultima giornata. Alle spalle del Bayern è prepotente la risalita del Baskonia (18-14), forte di nove successi nelle ultime dieci gare: la squadra del nostro Achille Polonara affronterà un test cruciale contro l'Efes, ma è molto probabile che i destini verranno decisi dallo scontro diretto a Valencia nell'ultimo turno. Il Real Madrid (18-14), invischiato in una grossa crisi di risultati e fiducia, è precipitato al margine della zona playoff ed è la squadra che rischia il tracollo in maniera maggiore: sarà necessario battere l'Olympiacos perché l'ultima trasferta con il Fenerbahçe sembra proibitiva.
Lo Zenit (17-14) è scivolato all'esterno della top eight dopo il ko con il CSKA Mosca, ma ha una gara da recuperare e uno dei calendari sulla carta più agevoli del gruppo, con tre match casalinghi contro squadre che ormai non hanno nulla da chiedere a questa stagione (Asvel, Maccabi e Panathinaikos). Valencia (17-15) ha perso un'occasione d'oro incassando una pesante sconfitta interna contro l'Olympiacos e ora dovrà affrontare gli ultimi impegni a Berlino e, come detto, con il Baskonia, tenendo il coltello tra i denti. I Taronja si giocano il mantenimento della licenza C, riservata ai campioni dell'Eurocup, che potrà essere rinnovata soltanto in caso di qualificazione ai playoff. Se così fosse, cambierebbero anche i criteri di qualificazione all'Eurolega per la stagione di Eurocup in corso, con possibile coinvolgimento anche della Virtus Bologna, attesa a una semifinale di fuoco contro l'Unics Kazan: se Valencia restasse fuori dai playoff, salirebbero entrambe le finaliste di Eurocup, ma se Valencia dovesse entrare nella post-season, allora sarebbe promossa soltanto la squadra campione.

Highlights: Stella Rossa Belgrado-Olimpia Milano 72-93

* * *

Riguarda Stella Rossa mts Belgrado-AX Armani Exchange Milano in VOD (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Basket

Stella Rossa - AX Armani Exchange Milano

00:00:00

Replica
Eurolega
La vittoria buona al momento giusto: Milano ha ritrovato se stessa
31/03/2021 A 09:24
Eurolega
Playoff di Eurolega al via: i pronostici di Eurosport
4 ORE FA