A Mosca esplode la grana Mike James: il CSKA Mosca lo ha ufficialmente sospeso per partite e allenamenti di questa settimana - doppio turno di Eurolega a Berlino con l'Alba e in casa col Bayern Monaco - ed entro il weekend si saprà se la frattura tra l'ex giocatore dell'Olimpia Milano e il club moscovita sarà definitiva o sarà ricomposta.
"Il 22 gennaio, dopo la fine della partita contro il Fenerbahce, c'è stato un incidente negli spogliatoi con la partecipazione di Mike James. Di conseguenza, il club ha deciso di sospendere il giocatore per i prossimi allenamenti e partite. La decisione finale sul futuro di James al CSKA verrà presa nei prossimi giorni e verranno fornite ulteriori spiegazioni circa la partenza di Mike per il funerale di suo nonno", la nota ufficiale diffusa dal CSKA Mosca.
Eurolega
Milano si consola con il CSKA: vittoria 83-73 per il terzo posto
30/05/2021 A 17:31
Il club russo parla di un incidente nello spogliatoio dopo la gara persa in casa col Fenerbahce venerdì scorso e tocca l'argomento riguardante la partenza del giocatore per tornare negli Stati Uniti e partecipare ai funerali del nonno. Ufficialmente non ci sono dettagli mentre i media di tutta Europa si sono lanciati in varie ipotesi: c'è chi ha parlato di una rissa in allenamento con Toko Shengelia, subito smentita in maniera colorita su Twitter dallo stesso James, e chi come in Grecia ha parlato di una lite importante tra il giocatore e la dirigenza per non aver ottenuto il permesso di rientrare negli USA per il funerale, un no motivato dal fatto che con la questione Covid e la quarantena James avrebbe perso 3-4 settimane di partite.
A breve si saprà il futuro di Mike James: il giocatore è legato da un ricco contratto triennale, firmato la scorsa estate, e quindi non è di facile risoluzione; inoltre, se anche l'ex Milano dovesse decidere si separarsi dal CSKA, non potrebbe firmare per un'altra squadra di Eurolega in questa stagione.
Eurolega
Final Four: Olimpia Milano-CSKA Mosca LIVE
30/05/2021 A 15:16