ASVEL - Olympiacos 81-93 d.t.s.

Colpo esterno dell'Olympiacos che vince 91-83 dopo un supplementare a Lione contro l'Asvel nel recupero della 10a giornata di Eurolega e si vendica del ko patito soltanto quattro giorni fa al Pireo, quando Villeurbane si impose 69-63. La formazione di Bartzokas conquista l'11esima vittoria stagionale a fronte di 9 sconfitte e resta agganciata alla zona playoff insieme a Valencia, Zalgiris e Anadolu Efes: decisivo Kostas Sloukas, autore di 23 punti con 9 su 9 ai liberi, 6 assist e la tripla allo scadere dei regolamentari per mandare il match all'overtime; sono 23 anche i punti di Shaq McKissic, sono 15 con 6 rimbalzi e 4 recuperi per un maestoso Martin mentre Harrison aggiunge 12 punti. Per l'Asvel è il terzo ko di fila in casa, il sesto complessivo fra le mura amiche, e la squadra di TJ Parker è terz'ultima con 6-14 di record: non bastano ad evitare lo scivolone i 21 punti con 6 assist di Norris Cole, i 18 di Lighty e i massimi in carriera di Hayes e Howard, 13 e 16 punti rispettivamente.
Eurolega
Vassilis "Kill Bill" Spanoulis si ritira a 38 anni
26/06/2021 A 15:19
La gara dell'Astroballe vede l'Olympiacos partire forte e toccare il +10 già nel primo periodo sul 23-13, poi nel secondo periodo l'Asvel rimonta, pareggia con le schiacciate di Yabusele e Bako sul 30-30, ma gli ospiti allungano di nuovo con Martin e Sloukas e all'intervallo conducono 44-37. Dopo l'intervallo la musica non cambia, i greci vanno subito a +9, i padroni di casa rimontano fino anche a -1, ma per vedere il sorpasso bisogna attendere la fiammata di William Howard che in avvio di ultimo quarto segna 5 punti in fila per il 66-65, che diventa 77-71 con un canestro dell'ex canturino Lighty a 5' dalla fine. Stavolta è l'Olympiacos a non cedere ed è Sloukas a salire in cattedra: firma un gioco da tre punti per il 79-79 e poi, sul -3 a 10" dalla fine (86-83), realizza la bomba a fil di sirena che manda il match all'overtime.
Nel prolungamento l'Asvel non trova praticamente più il canestro, soprattutto si scioglie in difesa, McKissic va al ferro per il 92-91, Sloukas e Harrison segnano tiri liberi in serie per il 97-91, e così il match si chiude e prende la direzione del Pireo. Le due squadre torneranno sul parquet per il Round 21 giovedì l'Asvel in casa con Valencia e venerdì l'Olympiacos a Kaunas contro lo Zalgiris.
  • Asvel: Cole 21, Lighty 18, Howard 16, Hayes 13, Bako 10, Kahudi 6, Diot 4, Freeman 2, Yabusele 2, Strazel 2, Lacombe ne, Lomasz ne. All. Parker.
  • Olympiacos: Sloukas 23, McKissic 23, Martin 15, Harrison 12, Printezis 11, Ellis 8, Jenkins 6, Spanoulis 3, Jean-Charles, Vezenkov, Nikolaidis ne, Charalampopoulos ne. All. Bartzokas.
* * *

RIVIVI ASVEL-OLYMPIACOS IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Premium
Basket

ASVEL - Olympiacos

02:29:53

Replica