La resa dei conti è vicina in Eurolega visto che siamo nella settimana del Round 34, l'ultima turno di una lunga ed intensa regular season. Sei squadre hanno già staccato il pass per i playoff, il Barcellona ha blindato il primo posto, CSKA e Anadolu Efes sono sicure del fattore campo, mentre per il quarto posto (col fattore campo appunto) sono in corsa AX Armani Exchange Milano, Fenerbahce e Bayern Monaco. Restano due posti ancora per la seconda fase e sono quattro i club coinvolti nella diatriba: il Real Madrid, lo Zenit, il Baskonia e Valencia.
Tra giovedì 8 e venerdì 9 aprile si potrebbe già avere la griglia dei playoff, anche se c'è il rischio di dover attendere più giorni visto che Zenit e CSKA avranno da recuperare la partita col Panathinaikos, entrambe in casa, il 12 e il 14 aprile rispettivamente, sfide a suo tempo rinviate a causa del Covid. Queste dunque le partite "interessanti" che ci attendono (tutte LIVE e on-demand su Eurosport.it):
Giovedì 8 aprile
Eurolega
Playoff di Eurolega al via: i pronostici di Eurosport
3 ORE FA
  • CSKA-ASVEL (19:00)
  • Fenerbahce-Real Madrid (19:45)
  • Valencia-Baskonia (21:00)
Venerdì 9 aprile
  • Zenit-Maccabi (19:30)
  • Olimpia Milano-Efes (20:45)
  • Barcelona-Bayern Monaco (21:00)
Lunedì 12 aprile
  • Zenit-Panathinaikos (18:00) Round 6
Mercoledì 14 aprile
  • CSKA-Panathinaikos (18:00) Round 25

La corsa al quarto posto: Milano, Fenerbahce e Bayern

Essendo le squadre appaiate con lo stesso record, 20-13, va subito detto che se tutte e tre vincessero o perdessero le rispettive gare, l'Olimpia di Ettore Messina sarebbe quarta in virtù di un record favorevole di 3-1 contro le altre due coinvolte, ovvero Fenerbahce e Bayern Monaco.
Questo significa anche che l'AX Armani Exchange sarebbe sicura del quarto posto con un successo sull'Anadolu Efes Istanbul, a prescindere dal risultato delle altre. Impresa difficile ma non impossibile, considerato che l'Olimpia ha perso tre delle ultime quattro gare giocate mentre la formazione di Ergin Ataman viene da tre successi in fila e da undici nelle ultime dodici disputate!
In caso di sconfitta, per conservare il quarto posto Milano dovrebbe appunto sperare che perdano anche Fenerbahce e Bayern Monaco. L'impresa sulla carta più tosta ce l'ha la squadra di Andrea Trinchieri che deve andare a vincere a Barcellona, pur contro una squadra già certa del primo posto, e sperare in un ko delle altre due che giocano fra le mura amiche. Al Fenerbahce di coach Igor Kokoskov "basta" vincere in casa col Real Madrid, comunque coinvolto nella corsa playoff e quindi non semplice, e sperare nel ko di Milano contro i "cugini" dell'Efes.
Con un ko con l'Efes e contemporanei successi di Fenerbahce e Bayern, l'AX Armani Exchange rischia di scivolare fino al settimo posto se lo Zenit vincesse entrambe le gare rimanenti contro Maccabi e il recupero col Panathinaikos.

Top 10: le migliori giocate della 33a giornata di Eurolega

La corsa ai playoff: Real, Zenit, Baskonia, Valencia

Per quello che riguarda gli ultimi due posti per la post season, il Real Madrid di Pablo Laso è quello favorito avendo una vittoria in più delle altre, 19 contro 18, anche se ha una sfida molto complicata sul campo del Fenerbahce che lotta per il quarto posto. I blancos sono certi dei playoff vincendo oppure con una sconfitta dello Zenit in una delle due gare con Maccabi e Panathinaikos. Il Real comunque non può andare oltre il quinto posto.
Restando sullo Zenit, i russi di Xavi Pascual sono quelli con la situazione più complessa: ovviamente vincendo entrambe le partite, sono qualificati. Viceversa, in caso di arrivo a 19-15 con Real e la vincente di Baskonia-Valencia, è fuori! Lo Zenit deve vincere e sperare che anche Real e Baskonia vincano mentre è eliminato se perde contro il Maccabi e Valencia vince, oppure vince il Baskonia ma il Madrid perde.
Sarà un vero e proprio spareggio il derby spagnolo de La Fonteta tra Valencia e il TD Systems Baskonia. La certezza è che chi perde è fuori, ma anche che una vittoria non è sufficiente per tenere viva la stagione in Eurolega. Infatti la squadra di Achille Polonara passa soltanto se vince e contemporaneamente il Real Madrid perde ad Istanbul, mentre è eliminata anche con un successo se vincono sia Real, sia Zenit. Invece Valencia passa soltanto con una vittoria e la contemporanea sconfitta di una tra Real e Zenit.

Polonara e Mickey co-MVP della 32a-33a giornata

Eurolega
Olimpia Milano-Bayern Monaco, gara-1 in diretta: LIVE su Eurosport
IERI A 09:48
Eurolega
È tempo di playoff: Milano sfida il Bayern per le Final Four
IERI A 09:46