Anadolu Efes - Real Madrid 90-63

L'Anadolu Efes esce alla distanza, spacca la partita a inizio ripresa e asfalta il Real Madrid per 90-63 in gara 1 dei playoff di Eurolega. La squadra di Ergin Ataman, capace di vincere 14 delle ultime 17 partite in Europa, si impone grazie a percentuali molto elevate (51% da due, 14 su 36 da tre e 12 su 13 ai liberi) e a 20 assist smazzati, più una difesa molto fisica che cancella i blancos dopo l'intervallo. Brilla Beaubois, il più costante con 19 punti, bene il pivot Sanli, 16 con 8 rimbalzi, di fatto il protagonista dello strappo nel terzo periodo, mentre Shane Larkin si ferma a 14; non una gran serata invece per Vasilije Micic che chiude con 7 punti con 1 su 9 al tiro, ed esce prima della fine per un problema alla gamba destra, un infortunio da valutare ma che non sembra dare troppe preoccupazioni. Quelle che invece ha coach Pablo Laso visto che il suo Real non ha mai dato l'impressione di poter vincere gara 1: pesano le 13 palle perse e i soli 10 assist, senza contare il 38% da due e il 30% dall'arco. Gli unici in doppia cifra sono Thompkins, 13 punti, e Tavares, 10 con 9 rimbalzi; da segnalare l'esordio assoluto da titolare di Tristan Vukcevic, lungo classe 2003, figlio di Dusan, visto anche in Italia con le maglie di Mens Sana Siena, Olimpia Milano e Virtus Bologna. Le due squadre torneranno in campo giovedì, sempre alle 19 ad Istanbul, per gara 2.
Eurolega
Playoff di Eurolega al via: i pronostici di Eurosport
20/04/2021 ALLE 07:53
Il match di Istanbul che apre i playoff di Eurolega 2021 vede il Real Madrid partire forte e portarsi sull'8-0 con le triple di Abalde e Larkin, poi sul 14-7 con un gioco da tre punti di Laprovittola e un'altra bomba di Taylor. L'Anadolu Efes poi si sveglia, Larkin, Beaubois e Simon rispondono dall'arco per il 15-14, poi alla prima pausa è 20-18. In avvio di secondo quarto il Madrid fatica in attacco, viceversa l'Efes trova punti con l'ottimo Beabuois e arriva a +7 sul 31-24. Il Real però non cede, riordina le idee e con una serie di canestri da fuori di Thompkins, Fernandez e Laprovittola pareggia sul 39-39. All'intervallo è 44-40 per i padroni di casa, stampato da una bomba di Beaubois.
Nella ripresa la partita cambia, pronti via e l'Efes va a +10 con due triple di Sanli e Simon, poi lo stesso lungo vince nettamente il duello con Tavares e completa due giochi da tre punti praticamente consecutivi per il 58-43. Il Madrid non riesce a reagire e incassa anche la bomba di Micic per il +17 sul 62-45! Un canestrone di Llull tiene in vita il Real sul 64-50, ma la partita è ormai andata e nel quarto periodo i turchi dilagano con le bombe di Moerman, Larkin e Beaubois, poi è Dunston a mettere il punto esclamativo con la schiacciata dell'87-60. Il Madrid si sbriciola e saluta gara 1: tra 48 ore si riparte da zero a zero, ma è difficile pensare che la squadra di Laso possa davvero infastidire la corazzata di Ergin Ataman.
  • Anadolu Efes: Larkin 14, Beaubois 19, Singleton, Gazi 3, Sanli 16, Moerman 7, Tuncer, Pleiss, Micic 7, Anderson 3, Dunston 11, Simon 10. All. Ataman.
  • Real Madrid: Causeur 6, Fernandez 3, Abalde 5, Laprovittola 9, Vukcevic, Alocen 2, Garuba 5, Carroll 4, Tavares 10, Llull 3, Thompkins 13, Taylor 3. All. Laso.
* * *

RIGUARDA ANADOLU EFES-REAL MADRID IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Premium
Basket

Anadolu Efes - Real Madrid

02:07:01

Replica
Eurolega
Il tabellone dei playoff: Milano sfida il Bayern Monaco
12/04/2021 ALLE 19:06
Serie A
Facundo Campazzo a Milano? Un affare da sogno (quasi) impossibile
29/11/2022 ALLE 11:28