Anadolu Efes - Real Madrid 91-68

Come successo in gara 1, anche gara 2 è monologo dell'Anadolu Efes che schianta 91-68 il Real Madrid, si porta sul 2-0 nella serie e di fatto ipoteca la qualificazione alla Final Four di Colonia. Martedì prossimo al Wizink Center di Madrid andrà in scena gara 3 e sono ben poche le speranze per la squadra di Pablo Laso, aldilà della statistiche che dice che nessuno ha rimontato uno 0-2 nel torneo. I turchi di Ergin Ataman scappano già dal primo periodo, mantengono sempre un margine in doppia cifra e nella ripresa dilagano, forte di un irreale 60% da due e del 12 su 20 da tre: brillano i due fenomeni Micic, 23 punti (9 su 10 al tiro), e Larkin, 21 con 21 di PIR. Il Real, privo anche del gigante Tavares, si arrangia come può ma non ha armi, soprattutto se tira 4 su 25 dall'arco: gli unici in doppia cifra sono Thompkins, 17 punti, e Fernandez, 11, da segnalare i 6 punti del veteranissimo Felipe Reyer e i 7, i primi in carriera, del classe 2003 Tristan Vukcevic, figlio d'arte visto che papà Dusan ha giocato anche in Italia con Siena, Milano e Virtus Bologna.
Eurolega
Playoff di Eurolega al via: i pronostici di Eurosport
20/04/2021 A 07:53
La partita resta in bilico sostanzialmente fino al 10-9 firmato dal canestro dell'eterno Felipe Reyes, poi arriva la prima fiammata dell'Anadolu Efes con le bombe di Larkin e Micic, ed è 20-10, che diventa 22-13 al 10'. Nel secondo periodo un paio di buone giocate sull'asse Tyus-Garuba, e qualche invenzione di Llull, tengono il Real Madrid in vita sul -10, poi però vanno al lavoro Simon e Beaubois, e quest'ultimo segna allo scadere il canestro del 44-32 con cui si torna negli spogliatoi per l'intervallo.
La ripresa si apre con un'altra spallata dei turchi con due canestri di Larkin e uno di Beaubois per il +17 sul 50-33, il Madrid non trova mai modo di segnare, e così altre due bombe di Micic e una di Sanli spaccano del tutto il match per il +23 sul 61-38. La sfida è in archivio, l'ultimo quarto è l'occasione per vedere i primi punti di Vukcevic e per ammirare la classe cristallina di Vasa Micic, infallibile, e autore di un altro paio di bombe per il +27 sull'87-60. Il finale è 91-68, la serie finora non c'è stata e la sensazione è che questo Efes non sia arginabile, almeno fino a Colonia. Per il Madrid invece questo sembra davvero il canto del cigno, l'ultimo appuntamento di un gruppo che negli ultimi anni è sempre comunque stato ai vertici.
  • Anadolu Efes: Larkin 21, Beaubois 11, Singleton 4, Balbay, Sanli 7, Moerman 9, Tuncer, Pleiss 1, Micic 23, Anderson 2, Dunston 6, Simon 7. All. Ataman.
  • Real Madrid: Causeur 2, Fernandez 11, Abalde, Tyus 5, Laprovittola 5, Reyes 6, Vukcevic 7, Garuba 9, Carroll, Llull 4, Thompkins 17, Taylor 2. All. Laso.
* * *

RIGUARDA ANADOLU EFES-REAL MADRID IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Basket

Anadolu Efes - Real Madrid

00:00:00

Replica
Eurolega
Il tabellone dei playoff: Milano sfida il Bayern Monaco
12/04/2021 A 19:06
Eurolega
Micic e Larkin portano l'Efes sul tetto d'Europa, Barça ko
30/05/2021 A 20:46