73-75 RISULTATO FINALE - Fallo sistematico su Melli che in lunetta fa un altro 1/2. Laprovittola sbaglia il tiro della disperazione da 9 metri e Milano sbanca il Palau Blaugrana battendo il Barcellona per la seconda volta in stagione! L'Olimpia sale a 11-6 in classifica, il Barça scivola a 15-4.
73-74 a 5" dalla fine - Tripla glaciale di Delaney a 12" dalla sirena. Mirotic replica a 5.6" dalla fine sul ribaltamento immediato di fronte.
70-71 a 34" dalla fine - Penetrazione di Hall sulla riga di fondo e fallo di Laprovittola: altro 1/2 ai liberi per il +4. Il Barcellona punisce con una tripla di Kuric a 34" dalla sirena per il -1.
Eurolega
Si gioca dopo un mese di covid: Milano a casa del Barcellona capolista
10/01/2022 A 11:02
67-70 al 39' - Lunetta per Bentil dopo un errore di Laprovittola dall'arco: 1/2. Poi palla recuperata dallo stesso Bentil su Mirotic. Hall segna un jumper dai cinque metri su assist di Rodriguez per il +5: altro time out per coach Jasikevicius. Al rientro, canestro di Davies in post.
65-67 al 38' - Palla persa di Mirotic punita da un'altra tripla di Delaney dal palleggio per il nuovo sorpasso Olimpia. Mirotic si riscatta con un gran canestro dalla media. Milano torna avanti con un lay-up di Melli su assist del Chacho che costringe Jasikevicius al time-out.
63-62 al 36' - Milano spreca l'occasione per il sorpasso con una violazione di 24", poi Grant regala tre liberi a Kuric: 2/3. Il sorpasso arriva con una tripla di Delaney dal palleggio, subito cancellata da una bomba di Jokubaiti e da un classico canestro in curl di Kuric. Time-out obbligato per coach Messina. Al rientro, tripla del Chacho.
56-56 al 34' - Hines segna a rimbalzo d'attacco il -3 e costringe Jasikevicius a chiamare time-out. Al rientro, il Barça trova due punti facili da sotto con Davies. Poi fallo su tripla di Hall: 3/3 ai liberi. Hines impatta su assist di Delaney.
54-49 al 32' - L'Olimpia apre il quarto con un lay-up di Grant su assist di Bentil ma non approfitta del rientro in campo opaco del Barcellona, perdendo due palloni banali.
54-47 FINE TERZO QUARTO - Penetrazione facile di Kuric contro Ricci. Milano replica con due canestri di Grant in entrata, ma arriva un altro tecnico alla panchina dell'Olmpia per proteste su un fallo non fischiato (amministra Higgins in lunetta). Milano arriva ancora bene al ferro con Delaney, ma un'altra folata di Jokubaitis tiene il Barcellona sul +7 all'ultimo riposo. Quarto disastroso per l'Olmpia, che vede sfumare il vantaggio di 8 lunghezze toccato in avvio: il Barcellona vince il terzo periodo 26-13 dopo aver segnato soltanto 28 punti nell'intero primo tempo.
49-41 al 28' - L'Olimpia si sblocca dopo un'eternità con una tripla dalla punta di Delaney. Il Barcellona risponde con Jokubaitis in penetrazione centrale.
47-38 al 26' - Una tripla dal palleggio di Laprovittola allunga il break positivo per il Barcellona. Poi arrivano un canestro di Kuric dalla media dopo una persa di Rodriguez e un'altra bomba pazzesca di Kuric da rimessa da fondo. Il parziale dice 19-2 per il Barça.
39-38 al 24' - Due palle perse consecutive frenano il momento dell'Olimpia. Il Barcellona torna a contatto con Mirotic da sotto e sorpassa con un canestro in contropiede di Kuric dopo un errore dall'arco di Grant. Time-out chiamato da coach Messina. Al rientro, lunetta per Hines su fallo di Davies (2/2). Risponde Mirotic con un movimento meraviglioso in post.
33-36 al 22' - Milano apre con un bel canestro di Hall in penetrazione. Il Barça replica con Davies sulla sirena dei 24" dopo un'azione di grande difesa biancorossa e una tripla di Mirotic dall'angolo.
28-34 INIZIO TERZO QUARTO - Il primo possesso è per il Barcellona. Milano torna in campo con Rodriguez, Grant, Hall, Melli e Hines.
STATISTICHE MILANO - L'Olimpia tira 8/19 da due (42%) e 5/8 da tre (63%), ha 10 palle perse ed è in svantaggio nella lotta a rimbalzo (14-16 con 7 offensivi concessi). Sergio Rodriguez è dominante con 15 punti e 3/4 dall'arco, seguito da un Ben Bentil molto solido (7 punti, 3 rimbalzi, 3 recuperi), Nik Melli (5), Trey Kell (4, positivo finora il suo debutto in Eurolega), Hines (2) e Delaney (1).
STATISTICHE BARCELLONA - Il Barcellona tira 8/16 da due (50%), 3/12 da tre (25%) e soffre 11 palle perse, provocate da un'ottima difesa biancorossa. Nikola Mirotic e Kyle Kuric sono i top-scorer blaugrana con 6 punti a testa, seguiti da Davies (5), Jokubaitis (4), Laprovittola (3), Sanli e Smits (2).
28-34 FINE SECONDO QUARTO - Triplona del Chacho dal palleggio e canestro in taglio di Bentil su assist di Tarczewski. Time-out chiamato da Jasikevicius sul -7. Al rientro, Milano regala una tripla di Mirotic da palla vagante su rimbalzo offensivo dopo un scontro fra Bentil e Tarczewski. Il secondo quarto si chiude con un altro canestrone in step-back di Rodriguez sulla sirena.
25-27 al 18' - Milano attacca ancora l'area e va in lunetta con Bentil (2/2). Hines ferma il Barcellona con due palle recuperate consecutive ma l'Olimpia non riesce ad approfittare del buon momento. Tecnico a Messina per proteste dopo un fallo in attacco dello stesso Hines, amministra Kuric in lunetta.
24-25 al 16' - Milano torna avanti con una tripla dalla punta di Bentil che costringe Jasikevicius al time-out. Al rientro, tripla in risposta di Kuric. Tecnico a Jasikevicius per proteste dopo una palla persa, amministra Delaney in lunetta, e contro-sorpasso con assist dello stesso Delaney per Hines in roll.
21-19 al 14' - Barcellona ancora a segno in area per due volte con Davies, l'Olimpia risponde con Kell dalla media e una tripla di Melli. Ancora Davies a scavare in area: secondo fallo per Melli e 1/2 in lunetta.
16-14 al 12' - Il Barça apre il quarto con una meraviglia di Jokubaitis in penetrazione. Per Milano torna in campo Delaney dopo quasi un mese.
14-14 FINE PRIMO QUARTO - Sanli colpisce dalla media con un piazzato. Rodriguez sorprende la difesa blaugrana in back-door e poi supera tutti in penetrazione sulla corsia centrale per quattro punti consecutivi. Il Barcellona risponde con Smits in avvicinamento a canestro e con un contropiede di Jokubaitis da palla persa di Kell.
8-10 all'8' - Sorpasso Olimpia con una tripla dal palleggio del Chacho.
8-7 al 6' - Momento di grave rottura offensiva per Milano, Devon Hall torna già in panchina con due falli rapidissimi. Entra Kell e sblocca la situazione con un runner molto elegante.
8-5 al 4' - Due palle perse consecutive di Rodriguez frenano l'avvio biancorosso. Mirotic impatta in lunetta (1/2) e Kuric sorpassa a rimbalzo d'attacco. Milano torna a segnare con un fade-away di Melli, ma Laprovittola brucia la retina con una gran tripla uscendo dai blocchi.
2-3 al 2' - L'Olimpia apre la partita con una tripla del Chacho. Il Barça segna i suoi primi punti con Mirotic.
0-0 INIZIO GARA - Il primo possesso è per Milano.
Lo starting-five scelto da coach Sarunas Jasikevicius per il Barcellona: Nicolas Laprovittola, Kyle Kuric, Nigel Hayes-Davis, Nikola Mirotic e Brandon Davies.
Lo starting-five scelto da coach Ettore Messina per Milano: Sergio Rodriguez, Jerian Grant, Nicolò Melli, Ben Bentil e Kyle Hines. Confermato il quintettone con Melli da ala piccola per fronteggiare un Barcellona che ama utilizzare un assetto pesante.
Nei 12 a referto per l'Olimpia c'è anche Trey Kell, al suo debutto ufficiale in Eurolega dopo aver vestito la maglia biancorossa per la prima volta in stagione domenica nel match di campionato contro Tortona.
Coach Ettore Messina non avrà a disposizione gli infortunati Shavon Shields, Gigi Datome e Dinos Mitoglou, ma recupera Malcolm Delaney, tenuto a riposo nelle due gare di campionato contro Virtus Bologna e Tortona per il riacutizzarsi di un problema al ginocchio. Anche il Barcellona, però, ritrova Brandon Davies e Sergi Martinez, entrambi negativizzati dopo aver saltato il match di campionato di domenica contro Manresa. Sempre out i lungodegenti Nick Calathes e Alex Abrines.
Si tratta del 19° scontro diretto tra Barcellona e Olimpia nell'era dell'Eurolega moderna. I blaugrana sono in vantaggio 11-7 nel conto generale e 6-2 sul parquet di casa: Milano non vince in Catalogna da quattro anni.
Nella gara d'andata, disputata lo scorso 4 novembre al Forum, Milano toccò il suo punto più alto della stagione con una grande vittoria per 75-70, frutto di una straordinaria prestazione difensiva. Grazie a quel successo, bissato poi la settimana successiva con un trionfo altrettanto spettacolare a Istanbul, l'Olimpia prese la testa della classifica con un record di 8-1, prima di incappare in una serie negativa di quattro ko consecutivi.
Il Barcellona, ancora capolista (15-3) nonostante la pesantissima sconfitta sofferta nella trasferta di Vitoria lo scorso 30 dicembre, ha rimandato la gara della scorsa settimana contro il CSKA Mosca per l'esplosione di un focolaio di covid da 18 positivi tra giocatori e staff tecnico. I blaugrana sono tornati in campo domenica, in campionato, con una formazione molto rimaneggiata, perdendo in casa contro Manresa per 96-95 in overtime.
Milano ha potuto tastare il parquet in campionato raccogliendo due vittorie casalinghe importanti contro Virtus Segafredo Bologna e Bertram Tortona nonostante un roster molto rimaneggiato per le assenze dovute agli infortuni e al focolaio che ha colpito la squadra a fine anno con oltre 10 positivi. In Eurolega viene dalla sconfitta interna contro il Real Madrid che ha peggiorato il record a 10-6, facendola scalare al sesto posto in classifica.
L'Olimpia torna in campo in Europa dopo quasi un mese di stop e tre gare rinviate per problematiche relative a contagi da coronavirus. Milano non ha potuto affrontare la trasferta lituana contro lo Zalgiris Kaunas e l'impegno casalingo contro l'Alba Berlino, e ha poi visto rimandato anche il match della scorsa settimana contro lo Zenit San Pietroburgo a causa di un grosso focolaio che ha colpito la squadra russa proprio alla vigilia della partenza per l'Italia.
Amici di Eurosport, un saluto da Daniele Fantini e bentrovati al nostro appuntamento con il LIVE-Blogging di FC Barcellona-AX Armani Exchange Milano, gara valida per il 20° turno di Eurolega!
Eurolega
Barcellona-Olimpia Milano in diretta TV e LIVE-Streaming
10/01/2022 A 11:01
Serie A
Final Eight di Coppa Italia: calendario e programmazione
7 ORE FA