Dopo aver rullato l'Alba Berlino all'esordio, il Barcellona continua il dominio sulle squadre tedesche espugnano anche l'Audi Dome di Monaco di Baviera con una vittoria sul Bayern per 80-72. Il secondo successo consecutivo permette alla squadra di coach Sarunas Jasikevicius, finalista nella passata stagione, di mantenersi in vetta alla classifica imbattuta (2-0). Cory Higgins funge da grande terminale offensivo realizzando 16 punti con 9 falli subiti (25 di valutazione), seguito dai 15 di Brandon Davies e dagli 11 di Nikola Mirotic. Per il Bayern, alla seconda sconfitta in fila, inutili i 18 di Darrun Hilliard e i 14 di Deshaun Thomas.
A condividere la vetta della classifica con i blaugrana c'è lo Zenit San Pietroburgo, corsaro a Kaunas contro lo Zalgiris per 70-64 in una classica partita a basso punteggio cui ci ha abituato la squadra di coach Xavi Pascual nelle ultime due stagioni. Lo Zenit vive sui 19 punti di Jordan Loyd e sugli 11 con 3/9 dall'arco di Billy Baron, ma allo Zalgiris, ora sul fondo della classifica, non bastano i 14 di Janis Strelnieks e i 10 a testa di Lukas Lekavicius e Joffrey Lauvergne.
Nonostante l'assenza di Austin Hollins, la Stella Rossa Belgrado centra una grande vittoria esterna per 75-63 sul parquet del Maccabi Tel Aviv, godendosi le grandi prestazioni di Nikola Kalinic (19+5 rimbalzi e 5 assist), Nate Wolters (17+4 assist) e Luka Mitrovic (12+11 rimbalzi). Il Maccabi ha 18 punti da Scottie Wilbekin e 16 da Mathias Lessort.
Eurolega
Baskonia Vitoria-Olimpia Milano: roster, mercato e chiavi della partita
07/10/2021 A 11:38
Chiude il quadro del giovedì sera il successo per 91-87 del Panathinaikos Opap Atene sul Fenerbahçe Beko Istanbul, maturato grazie ai 20 punti di Nemanja Nedovic (11/11 ai liberi con 7 falli subiti), ai 13 di Daryl Macon e ai 12 con 9 rimbalzi dell'ex-virtussino Okaro White. Su sponda Fener, non bastano i 18+10 rimbalzi di Jan Vesely, i 16 in altrettanti minuti dalla panchina di Nando de Colo (frenato da problemi di falli) e i 14 di Devin Booker.

Zalgiris Kaunas-Zenit San Pietroburgo 64-70

  • Zalgiris: Mudiay 4, Strelnieks 2, Ulanovas 7, Jankunas 2, Lauvergne 10; Lekavicius 10, Nebo 7, Kalnietis 5, Milaknis, Cavanaugh, Giffey 5. N.e.: Blazevic. All.: Schiller.
  • Zenit: Loyd 19, Frankamp 3, Ponitka 6, Mickey 5, Gudaitis 7; Karasev 5, Baron 11, Kuzminskas 3, Zubkov 6, Poythress 5, Kulagin. N.e.: Zakharov. All.: Pascual.

Panathinaikos Opap Atene-Fenerbahçe Beko Istanbul 91-87

  • Panathinaikos: Sant-Roos 6, Macon 13, Papapetrou 14, White 12, Floyd 8; Perry 8, Papagiannis 2, Kaselakis, Nedovic 20, Evans 7, Mantzoukas. N.e.: Bochoridis. All.: Priftis.
  • Fenerbahçe: Henry 12, Shayok, Pierre 10, Booker 14, Vesely 18; Hazer, Mahmutoglu, De Colo 16, Barthel, Guduric 8, Polonara 9. N.e.: Birsen. All.: Djordjevic.

Maccabi Tel Aviv-Stella Rossa mts Belgrado 63-75

  • Maccabi: Wilbekin 18, Ziv, Nunnally 5, Williams 6, Reynolds 2; Evans, Caloiaro 9, Sorkin 2, Dibartolomeo 2, Blayzer 3, Lessort 16. N.e.: Taylor. All.: Sfairopoulos.
  • Stella Rossa: Wolters 17, Lazarevic 6, Davidovac 2, Kalinic 19, Kuzmic 1; Gusic, Mitrovic 12, Dobric 8, Simonovic 6, Ivanovic 4. N.e.: Uskokovic, Hollins. All.: Radonjic.

FC Bayern Monaco-FC Barcellona 72-80

  • Bayern: Weiler-Babb 4, Walden 5, Hilliard 18, Thomas 14, Rubit 13; Hunter 6, Jaramaz 3, Sisko 7, Schilling 2. N.e.: Ogunsipe, George, Obiesie. All.: Trinchieri.
  • Barcellona: Calathes 6, Higgins 16, Hayes-Davis 6, Davies 15, Mirotic 11; Martinez, Smits 3, Oriola 4, Laprovittola 2, Kuric 8, Jokubaitis 9. N.e.: Caicedo. All.: Jasikevicius.

La classifica al termine del giovedì della seconda giornata

1.FC Barcellona2-0
2.Zenit San Pietroburgo2-0
3.Olympiacos Pireo1-0
4.Real Madrid1-0
5.LDLC Asvel Villeurbanne1-0
6.AS Monaco1-0
7.AX Armani Exchange Milano1-0
8.Stella Rossa mts Belgrado1-1
9.Fenerbahçe Beko Istanbul1-1
10.Panathinaikos Opap Atene1-1
11.Maccabi Playtika Tel Aviv1-1
12.Unics Kazan0-1
13.CSKA Mosca0-1
14.Anadolu Efes Istanbul0-1
15.Baskonia Vitoria-Gasteiz0-1
16.Alba Berlino0-1
17.FC Bayern Monaco0-1
18.Zalgiris Kaunas0-1
Eurolega
Baskonia Vitoria-Olimpia Milano in diretta TV e LIVE-Streaming
07/10/2021 A 07:49
Eurolega
Il fattore 3D: difesa, Delaney e Datome, la rivincita dei veterani
16/10/2021 A 09:35