L'ondata di omicron che si sta abbattendo sull'Europa inizia ad avere conseguenze pesanti anche sul calendario di Eurolega. Dopo il doppio rinvio chiesto dall'Olimpia Milano, costretta a rinunciare alla trasferta di Kaunas e all'impegno interno contro l'Alba Berlino per un grosso focolaio interno, anche Real Madrid, già pesantemente colpito negli ultimi due turni, Olympiacos Pireo e Asvel Villeurbanne hanno dovuto alzare bandiera bianca di fronte al dilagare del coronavirus. Il 18esimo turno perde, a oggi, quattro gare: oltre alla già citata Milano-Alba Berlino, non si sono disputate Fenerbahçe Istanbul-Real Madrid, Olympiacos-CSKA Mosca e Asvel Villeurbanne-Bayern Monaco.
L'unico campo ad accogliere il basket giocato è quello del Principato. L'AS Monaco torna a sorridere dopo una serie di sette sconfitte incassate nelle ultime otto partite piegando il Maccabi Playtika Tel Aviv con il punteggio di 82-76: è un risultato che permette alla squadra di coach Sasa Obradovic di agganciare i campioni israeliani in classifica(7-11) e di aggravarne una crisi lunga e terribile da otto ko consecutivi. Ora, la panchina di coach Ioannis Sfairopoulos è ad altissimo rischio.
Eurolega
Olimpia Milano-Alba Berlino rinviata per covid
24/12/2021 A 23:32
Il Monaco si gode una serata di grande lucidità offensiva di Mike James, ottimo nel gestire i ritmi e innescare i compagni: chiuderà con 12 punti e 13 assist, sporcando il foglio soltanto con un paio di palle perse banali nel finale. Dall'arrivo di Obradovic in panchina, James sta tenendo 11 assist di media a partita, compreso il career-high da 14 servito nella trasferta vittoriosa di Kaunas. Importanti anche i contributi di Donatas Motiejunas (16 punti in soli 19 minuti) e Alpha Diallo (16, compresa una tripla spaccagambe per il +7 a meno di 3' dalla sirena), così come il recupero di Leo Westermann, tornato dopo uno stop di un mese e mezzo (10 punti in 19 minuti dalla panchina segnati da acuti ma anche inevitabili errori - 4 perse - per una forma fisica ancora da migliorare).
Il Maccabi, senza James Nunnally (ormai ufficialmente fuori squadra), ha una super-serata personale da Scottie Wilbekin in costante versione hero-ball (31 punti) ma continua a lamentare enormi difficoltà offensive per mancanza di talento diffuso. Derrick Williams si ferma a soli 9 punti raccolti quasi esclusivamente con schiacciate al ferro, Ante Zizic tocca i 10 in una serata non indimenticabile.

AS Monaco-Maccabi Playtika Tel Aviv 82-76

  • Monaco: James 12, Lee 6, Diallo 16, Thomas 7, Motiejunas 16; Bacon 11, Westermann 10, Motum, Hall 4. N.e.: Demahis, Faye, Traore. All.: Obradovic.
  • Maccabi: Wilbekin 31, Evans 8, Taylor, Williams 9, Zizic 10; Caloiaro 5, Reynolds 7, Sorkin, Dibartolomeo 2, Blayzer, Cohen 2, Ziv 2. All.: Sfairopoulos.
Eurolega
Il Real Madrid distrugge l'Unics, risalgono Maccabi e Bayern
25/01/2022 A 22:09
Eurolega
Il Barcellona si vendica sull'Efes, il Monaco sorprende il Bayern
13/01/2022 A 22:42