Sarebbe dovuto essere il grande uomo-mercato estivo, ma Shane Larkin non lascerà la squadra campione d'Europa. L'esterno statunitense, in scadenza contrattuale a fine giugno, firmerà un nuovo prolungamento biennale con l'Anadolu Efes Istanbul, restando così fedele al club con cui ha disputato le ultime quattro stagioni con due trionfi consecutivi in Eurolega e la finale disputata nel 2019. Quest'anno ha tenuto 14.7 punti e 5.3 assist di media, condividendo il ruolo di grande star sul perimetro assieme a Vasilije Micic, MVP delle Final Four di Belgrado.

Vasilije Micic e Shane Larkin festeggiano la qualificazione dell'Anadolu Efes Istanbul alle Final Four di Eurolega 2022

Credit Foto Getty Images

Larkin era stato linkato da tempo al Real Madrid, alla ricerca di un esterno di qualità dopo le problematiche interne allo spogliatoio vissute da Thomas Heurtel. Nelle ultime settimane era stato associato anche all'AX Armani Exchange Milano, destinata a ricostruire il back-court dopo l'addio di Malcolm Delaney e la situazione ancora non chiara sul futuro di Sergio Rodriguez, richiamato dalle sirene di casa a Madrid.
Eurolega
L'Efes fa festa, ma che cosa resterà della squadra campione d'Europa?
22/05/2022 A 08:32
La conferma di Larkin segue l'ingaggio biennale di Will Clyburn, sbarcato a Istanbul dall'esodo massiccio dal CSKA Mosca, e le conferme per il prossimo anno di Rodrigue Beaubois, Eijah Bryant, Dogus Balbay e Bugrahan Tuncer. Anche Bryant Dunston potrebbe restare con un rinnovo annuale, mentre sul mercato interessa molto Ante Zizic. Vasilije Micic è sotto contratto fino al 2024, ma ha una clausola di uscita NBA al termine di ogni anno: è possibile che possa esercitarla in estate per varcare l'Oceano e vestire la canotta degli Oklahoma City Thunder.

Danilo Gallinari coach a Basketball Without Borders a Milano

Eurolega
Anadolu Efes ancora campione! Vittoria 58-57 sul Real Madrid in finale
21/05/2022 A 18:59
Eurolega
Bryant Dunston rimane all'Efes, rinnovo per un altro anno
16/06/2022 A 10:44