Dopo cinque anni di attesa, l'Olympiacos torna tra le quattro migliori d'Europa. E al gran ballo di fine anno di Belgrado troverà i campioni in carica dell'Anadolu Efes Istanbul. I Reds domano l'AS Monaco soltanto nel quarto periodo, griffato da un break di 28-18 dopo tre periodi trascorsi interamente all'inseguimento.
Le giocate decisive portano il timbro dell'intramontabile Kostas Sloukas, autore di una prestazione da 15 punti, 5 rimbalzi e 5 assist in 20 minuti dalla panchina. Ma sono solidissimi anche i contributi di Shaquille McKissic (18 punti, 16 dei quali nel solo secondo periodo), Thomas Walkup (17), importante per riaccendere la fiamma al rientro dall'intervallo lungo) e Tyler Dorsey (16).
Eurolega
Il Barcellona doma il Bayern in gara-5: sarà semifinale con il Real Madrid
03/05/2022 A 20:51
Il Monaco è sorretto ancora una volta da Kevin Durant, ex-compagno di squadra di Mike James e Donta Hall ai Brooklyn Nets, come spettatore speciale tra gli spalti. Il rapporto con la tifoseria dei Reds, bollente, non è idilliaco. Anzi. È condito da fischi assordanti prima della grande invasione di campo finale. Non basta la doppia-doppia da 24 punti e 10 assist di Mike James, sporcata però da un modesto 2/10 dal campo. Così come gli exploit con i piedi oltre l'arco di Paris Lee (14) e Yakuba Ouattara (15), protagonisti nella prima parte di gara.

Olympiacos Pireo - AS Monaco 94-88

  • Olympiacos: Walkup 17, Dorsey 16, Papanikolaou 6, Vezenkov 9, Fall 4; Lountzis, Larentzakis, Sloukas 15, Martin 9, Printezis, McKissic 18. N.e.: Jean-Charles. All.: Bartzokas.
  • Monaco: James 24, Ouattara 15, Westermann, Thomas 6, Motiejunas 7; Bacon 12, Motum, Lee 14, Faye, Andjusic 5, Hall 5. N.e.: Boutsiele. All.: Obradovic.
Eurolega
Milano punta alle Final Four del 2023: come può cambiare in estate?
29/04/2022 A 13:27
Serie A
John Brown a Brescia coi giorni contati? Monaco o Barcellona nel futuro
06/05/2022 A 14:42