Dal Paradiso all'Inferno basta poco. A volte, soltanto un colpo fortuito sofferto nel finale di una partita tesissima, giocata alla morte fino all'ultimo secondo. Malcolm Delaney è stato uno dei grandi protagonisti del successo dell'AX Armani Exchange Milano sull'Asvel Villeurbanne, il quinto consecutivo in questo inizio di Eurolega, ma sarà costretto a tre settimane di stop per un infortunio muscolare sofferto proprio nelle concitate battute conclusive, quando la sua difesa su Elie Okobo è stata determinante per il risultato.
È un colpo durissimo sia per il giocatore, sia per il sistema biancorosso: Delaney (10.2 punti e 3.2 assist di media a partita con il 38% da tre) stava giocando il miglior basket mai visto nella sua carriera a Milano, dando solidità in regia ma, soprattutto, fungendo da specialista difensivo straordinario sul pallone. Coach Messina dovrà dare maggior spazio a Sergio Rodriguez, finora tenuto nel suo classico ruolo di sesto uomo, e sperare in una crescita rapida di Jerian Grant: l'ex-Chicago non è stato utilizzato nella partita contro l'Asvel, ma la nuova responsabilità potrebbe aiutarlo a superare gli ostacoli di ambientamento e inserimento nel gruppo.
Eurolega
Grossa, potente e fisica: la nuova faccia della Milano d'Europa
22/10/2021 A 09:32
Milano, che ha ritrovato Troy Daniels, in campo per una manciata di secondi contro l'Asvel, dovrà convivere (soprattutto in campionato) anche con le assenze di Riccardo Moraschini, sospeso per essere risultato positivo a uno steroide anabolizzante, e Davide Alviti, ai box per un infortunio muscolare sofferto in allenamento.
Eurolega
Milano da favola: rimonta dal -16, batte l'Asvel 73-72 e va 5-0
21/10/2021 A 20:25
Serie A
Olimpia Milano, Riccardo Moraschini positivo all'antidoping
21/10/2021 A 15:12